Olimpus, con la Todis un secondo posto da blindare. Pizzoli: ''Non molleremo di un centimetro''

Ultima giornata di regular season e derby. I Blues sono pronti per l'ultimo atto della prima parte della stagione. Un secondo posto da blindare, il Todis Lido di Ostia da affrontare. Domani, sabato 21 maggio alle ore 18.00 – in diretta streaming su Futsal TV e in contemporaneità con tutte le altre gare – al PalaOlgiata per gli uomini di D'Orto la partita da giocare sarà determinante per poter chiudere la regular season sul secondo gradino della classifica.


Una regular season che ha rispecchiato il grande valore dei Blues, al loro primo anno nella massima serie, un anno che, anche in termini di esperienza, si è rivelato molto proficuo per i giovani "gioielli" del Club di Roma nord.


Andrea Pizzoli lo conferma: "La prima stagione in serie A nella società in cui mi sono formato certamente è un'emozione unica. Questo rappresenta un importante percorso di crescita e potermi confrontare con giocatori di un livello altissimo è straordinario: sono tutte persone stupende che rispetto molto".


Domani l'ultimo appuntamento prima di aprire il capitolo playoff, chiosa il numero sette dell'Olimpus Roma.


"Ci manca un punto per arrivare secondi, sappiamo bene che non bisogna mai sottovalutare l'avversario, perciò, entreremo in campo con lo stesso spirito e lo stesso agonismo che abbiamo avuto per tutto l'anno. Ovviamente i quarti di finale dei playoff sono ormai molto vicini, ci stiamo preparando al meglio e non molleremo di un centimetro ma ora pensiamo a domani. Poi al passo successivo, la post season".


Biglietti on line su www.asolimpus.it/biglietteria


Ufficio stampa Olimpus Roma