Olimpus, parla Cerulli: ''Domenica bravi a rimanere sempre in partita, contento della prestazione''

Tre punti che permettono all'Olimpus di rimanere in scia al Napoli e contemporaneamente vivere più serenamente possibile la settimana che conduce alla gara della Supercoppa contro l'Italservice Pesaro. Uno dei primi snodi cruciali della stagione dei Blues, che battendo il Real San Giuseppe nello Sky match hanno intanto consolidato il secondo posto in classifica, in una gara combattuta ed equilibrata per larghi tratti. A raccontare il match è Cristian Cerulli, schierato titolare tra i pali al posto dello squalificato Ducci e autore di un'ottima prestazione. 

"Sapevamo che non sarebbe stata una gara facile, loro una squadra in salute che veniva da diversi risultati utili consecutivi. Lo sapevamo, abbiamo iniziato subito andando sotto di un gol, poi siamo stati bravi a reagire e rimanere in partita con la testa. L'esperienza di alcuni nostri giocatori credo abbia fatto la differenza, in una gara a ritmo non altissimo, e qui viene fuori proprio l'esperienza dei giocatori forti che abbiamo. Siamo rimasti sempre li, e siamo stati bravi". 

Cerulli analizza poi la sua prestazione individuale. 

"Sono contento, perché non è facile giocare con una squadra così importante, è una sfida con me stesso quella di dimostrare di poterci stare. Credo di aver fatto bene, sono soddisfatto. Io sono sempre pronto, ora vediamo come evolveranno le cose. Ora ci attende una settimana importante, che ci conduce al primo grande obiettivo della stagione e sicuramente daremo tutto quello che abbiamo per raggiungerlo, senza nessun dubbio". 




Mattia Esposito