Olympia Rovereto, con il Videoton rientra Thyago: "Rush finale? Dimostriamo dove vogliamo arrivare"

Torna al PalaMarchetti l'Olympia Rovereto Dolomiti Energia Futsal che, domani alle 17, affronterà nella 19a giornata di Serie A2 il Videoton Crema. Sarà il quarto confronto stagionale con la formazione lombarda dopo due tornei estivi e la gara di andata. Intanto la formazione lagarina rimane in attesa delle decisioni sulla gara non giocata contro l'Avis Isola per cui si deciderà la prossima settimana.

Dopo il ko di Cornedo ed alla ricerca di un successo che manca da fine gennaio, le pantere proveranno contro il team di Giola di conquistare i tre punti che garantirebbero almeno meno patemi da qui alla fine del campionato.

Rientra Thyago, dopo aver saltato due gare con un turno di squalifica.

"Sfortuna dover saltare due partite di fila – afferma il brasiliano alla terza stagione con l'Olympia - secondo me il regolamento mi sembra un po' strano. È stato comunque importante ricaricare le energie per questo finale di campionato e poi mi mancava tantissimo il brivido di un sabato pre-match".

- Come hai visto la squadra in questi ultimi incontri dove la vittoria manca da più di un mese?

"So benissimo che dall'esterno la visione del gioco è completamente diversa, ma secondo me abbiamo sbagliato alcuni dettagli, che in questo sport diventano pesanti nell'ottica del risultato, anche perché il campionato è equilibrato ed è facile essere puniti. Dobbiamo però dimenticare ciò che è passato e pensare al futuro".

- Ci sono quattro gare (o cinque) ancora da giocare, qual è il vostro pensiero su questo finale di stagione?

"Dobbiamo pensare ogni giorno di essere migliori, dimostrare sul campo dove vogliamo e meritiamo di arrivare. Un passo alla volta, ma penso sempre positivo, e voglio sempre vincere".

- Sei soddisfatto del tuo campionato e cosa vorresti personalmente alla fine della stagione?

"Sono molto soddisfatto, senza dubbio, ma so anche che devo migliorare. Il gruppo che abbiamo è meraviglioso, la società anche, senza parole. Per il finale di stagione un po' di riposo per ricaricare le batterie e riprendermi da alcuni infortuni e poi iniziare a pensare al futuro".

ULTIME DI FORMAZIONE, ARBITRI E DIRETTA - Nella porta girevole delle squalifiche è invece finito Moufakir, che non sarà della partita. Saiani ha optato per questi giocatori: Ceschini, Bernardelli, Cristel, Thyago, Maddalosso, Rafinha, Onzaca, Secchi, Zeni, Simoncelli, Bazzanella, Frisenna.

La gara fra Olympia Rovereto e Videoton Crema sarà diretta da Kreso di Trieste e Schillaci di Enna con Soligo di Castelfranco Veneto al cronometro. Diretta sul canale YouTube Olympia Channel.


Ufficio stampa Dolomiti Energia Olympia Rovereto







Foto: Leo Hodaj