Avis Isola, il diktat di Tabbia: ''E' la fase cruciale del campionato, non si può più sbagliare''

Un primato in classifica sia pure in condominio. Per l'Avis Isola d'Asti, dopo il prezioso successo contro il Taurus per 3-2,  è tempo di tenere dritte le antenne in vista del rush finale. L'analisi del tecnico Sergio Tabbia non fa una piega.

"Il bilancio sin qui è senz'altro positivo, si può sempre fare meglio ma è anche vero che abbiamo avuto qualche defezione - spiega mister Tabbia-  chi è sceso in campo ha fatto bene, al momento abbiamo sbagliato solo una partita, quella contro il Nichelino dove abbiamo meritato di perdere. Per il resto abbiamo fatto sempre bene, le altre gare sono risultate sempre molto equilibrate. Il mini-torneo che stiamo disputando è molto pericoloso e insidioso e si può sbagliare poche volte. Se dovessimo risbagliare allora la corsa verso la promozione si farebbe più complicata da portare a termine. Questo è un campionato dove si può uscire fuori strada una sola volta perché poi non ci sarebbe il tempo per recuperare".

Il borsino del roster.

La squadra sta abbastanza bene, stiamo cercando di recuperare qualcuno ma si sta lavorando con grande applicazione e attenzione. Venerdì sera affrontiamo il Top Five, squadra tosta e di categoria. Ci stiamo concentrando su questa partita che avrà le sue difficoltà".


emme.elle