breaking news

22/04/2021 17:53

Patias prima sbaglia un rigore, poi la chiude: Feldi Eboli in semifinale, battuta la Sandro Abate

La Feldi Eboli stacca un biglietto per la semifinale di Coppa Italia. All'RDS Stadium gli uomini allenati da Riquer battono 2-0 nel derby la Sandro Abate Avellino, e ora aspettano di conoscere l'avversario di sabato, che uscirà dall'ultimo quarto di finale, quello delle 20.45 tra Acqua&Sapone e Came Dosson. Dopo un primo tempo di grande equilibrio ed un rigore sbagliato da Patias, la Feldi trova il vantaggio nella ripresa con Tres, prima del sigillo finale dello stesso Patias sul portiere di movimento schierato da Batista. 

PRIMO TEMPO - Servono meno di tre minuti per avere il primo episodio della partita. Incursione centrale di Romano, steso alle spalle da Crema. Secondo gli arbitri il contatto è avvenuto dentro l'area di rigore. E' Patias a presentarsi dal dischetto, ma il pivot colpisce il palo. Sulla respinta del legno conclusione di Grello, che trova una grande risposta di Thiago Perez. Si resta sullo 0-0. La Feldi gioca bene, muove il pallone e con una bella conclusione di Luizinho, all'11', sfiora il gol del vantaggio. Dalla parte opposta, poco dopo, è Kakà a trovare il guizzo giusto, ma sulla sua conclusione incrociata non arriva nessuno all'altezza del secondo palo. Le due squadre lottano con grandissima tenacia su ogni pallone, i guizzi sono pochi, se non per quello al 17' di Dalcin, che se ne va in banda sinistra con un doppio passo e poi spedisce fuori di poco la puntata. Pochi secondi dopo è Crema ad avere la migliore chance della partita dopo il rigore di Patias. Dribling secco a centrocampo e, a tu per tu con Dal Cin, apre il piattone e spedisce di poco alto sopra la traversa. La risposta della Feldi Eboli passa per il destro di Caponigro, che a 5" dalla sirena conclusiva colpisce il palo. Si va al riposo sullo 0-0. 

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia con lo stesso copione, gli spazi in campo sono pochissimi, le difese attente e le occasioni non arrivano. Il primo vero squillo si registra al 4' con una conclusione in diagonale di Canabarro neutralizzata da Thiago Perez. La partita si sblocca dopo sei minuti esatti nella ripresa. Errore in uscita della Sandro Abate, con Tres che chiude un grande anticipo e poi non lascia scampo a Thiago Perez: Feldi Eboli in vantaggio. Due minuti più tardi la scena si ripete a parti invertite, ma dopo l'errore in disimpegno della Feldi, la conclusione di Nicolodi trova il salvataggio di Canabarro. Si resta sull' 1-0. I minuti passano, le squadre costruiscono un paio di buone chance a testa, e a 6' Batista si gioca la carta del portiere di movimento. La squadra di Batista non riesce a fare male alla Feldi, che punisce in ripartenza. Grello riconquista il pallone, spinge in contropiede e serve il rimorchio di Patias dopo l'uscita di Thiago Perez: proprio Patias non sbaglia, siglando il 2-0 al 18'. La Sandro Abate sfiora il pareggio poco dopo con una girata di Kakà che però si infrange sulla traversa.



FELDI EBOLI-SANDRO ABATE AVELLINO 2-0 (pt 0-0): Qualificata: FELDI EBOLI

FELDI EBOLI: Dal Cin, Romano, Patias, Grello, Luizinho, Glielmi, Pasculli, Miura, Caruso, Dani Chino, Tres, Caponigro, Vitale, Canabarro. All.: Riquer

SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Crema, Bagatini, Abate, Dalcin, Vitello, Ercolessi, Lombardi, Kakà, Rizzo, Testa, Iandolo, Nicolodi, Danicic. Al..: Batista

ARBITRI: Di Resta di Roma 2, Iannuzzi di Roma 1 e Maragno di Bologna; crono: Sodano di Bologna

MARCATORI: st 6'00" Tres (FE), 17'45 Patias (FE)

NOTE: ammonito Dani Chino (FE).