Pereira, una partita alla volta. ''Castellamonte, per ora pensiamo solo a Spotornese e Savigliano''

Vigilia di Coppa Italia per il Castellamonte che stasera al Pala San Bernardo ospiterà i liguri della Spotornese Calcio. La formazione savonese arriva dal ko per 12-2 in casa contro il Pavia. I bianconeri invece in campionato sono reduci dalla vittoria di misura per 3-2 contro il Don Bosco Caselle.


A secco di reti nell'ultimo match, ma sempre decisivo quando c'è bisogno di fare la differenza, il brasiliano Alcides Pereira commenta così la partita di questa sera, che prenderà il via alle ore 20.


"La Coppa Italia, come il campionato, rimane un nostro obiettivo. Contro la Spotornese sarà importante giocare una partita convincente e portare a casa il primo obiettivo. Non siamo in forma come ad inizio stagione e stiamo passando un momento non semplice, lo spogliatoio lo sa, come sa che per uscirne dobbiamo dare il massimo tutti insieme". 


Sul momento in campionato Pereira traccia la propria analisi.


”Sono due partite che vinciamo di misura e che non segniamo molto. Sappiamo bene che non si può sempre vincere con tanti gol di scarto, ma l'importante è continuare a difendere bene e rimanere solidi dietro". 


Sulla gara con la Spotornese le aspettative sono eloquenti.


"Non posso pensare al Pavia adesso, prima dobbiamo passare per la partita con i liguri: bisogna vincere e iniziare come si deve il girone perché poi venerdì abbiamo un'altra finale a Savigliano per il campionato. Solo dopo potremo pensare al Pavia".


Andrea Flora - Ufficio Stampa