Rafinha esalta i giovani del Vinumitaly Petrarca: "Sono tanti e talentuosi, stanno crescendo"

Sabato scorso il Vinumitaly Petrarca ha incassato la seconda sconfitta stagionale in casa della CDM, ma poco male, visto che a Campo Ligure i padovani hanno comunque dato il 100% nonostante la vittoria del campionato già in tasca, concedendo per l'ennesima volta spazio ai propri giovani. Giovani che però in campo hanno come sempre potuto contare sull'esperienza di grandi campioni come Rafinha. 

"Quella contro la CDM è stata una partita vera - ci racconta l'asso brasiliano -; abbiamo giocato una gara come tutte le partite di campionato e anche i giovani hanno collezionato i loro minuti come dovevano: è il momento che i giovani giochino e facciano esperienza".

- Tanti sono i giovani che stanno trovando spazio. Come ti sembra che stiano giocando i talenti del Petrarca? Si stanno facendo valere?

"Sì, ci sono tanti giovani talentuosi e con grandi potenzialità, che stanno guadagnando spazio, facendo esperienza e crescendo sempre di più. Sicuramente nel prossimo futuro avremo nuovi giocatori che giocheranno nella prima squadra del Petrarca".

- Anche a Genova sei andato di nuovo a segno. Bisogna dirlo: tornare al Petrarca è stata proprio la scelta migliore, dico bene?

Sì, tornare al Petrarca è stata un'ottima scelta. Conoscevo le sfide che avrei dovuto affrontare tornando al Petrarca ed è andato tutto bene, avendo vissuto un anno vincente e tornando in Serie A, dove il Petrarca merita di essere".


l.m.