Pomeriggio nero per il Real Terracina: nello scontro salvezza con il Senise arriva un brutto ko

Non riesce il colpaccio esterno al Real Terracina, battuto in trasferta da un ben organizzato Senise. I padroni di casa iniziano la gara con il piglio giusto, passando in vantaggio al 3' grazie al gol del numero 11 Di Pinto, sfiorando nel giro di una manciata di secondi il raddoppio sempre con Di Pinto e con la traversa di Morelli a porta praticamente vuota. 

Il raddoppio si materializza al 10' con il colpo di testa ravvicinato di Iacovino. Il doppio vantaggio lucano viene dimezzato da Matteo Olleia, ma un errore di impostazione dei biancocelesti e la botta da fuori di Di Pinto chiudono la prima frazione sul 4-1 in favore dei padroni di casa. 

Il pressing offensivo del Senise cala di intensità nella ripresa, permettendo al Real Terracina di rientrare in gara con Toigo. Ci vuole una super azione di Di Pinto per rivitalizzare il Senise e per portare i bianconeri di nuovo sul +3, per il Real invece è Matteo Olleia l'unico non intenzionato ad alzare bandiera bianca. Il numero 4 biancoceleste con un sinistro volante inchioda in porta il punto del 3-5, senza tuttavia scuotere il ritmo piatto dei suoi. 

Il Senise non trema e affonda il doppio colpo con Morelli e l'autorete di Di Fabbio, chiudendo di fatto il match. Il gol di Pecchia e quello locale di Di Pinto sono utili soltanto alle statistiche e per il tabellino finale del match che recita Senise 8 Real Terracina 4.

SENISE - REAL TERRACINA 8-4 (pt 4-1)
SENISE: Mazzei, Blumetti, Vitale, Solferino, Pesce, Morelli, Bracci, Di Pinto, Bartilotti, Iacovino, Urgo, Formica. All. Bloise Luciano.
REAL TERRACINA: Di Fabbio, Paravani, Toigo, Di Vezza, De Agostini, Monti, Pecchia, Del Duca, Olleia S., Olleia M., Marigliani. All. Olleia Matteo.
ARBITRI: Cristoforo Corsini (Taranto), Antonio Carnazza (Taranto), crono: Paolo Lapenta (Moliterno)
MARCATORI: Di Pinto (S), Iacovino (S), Olleia M. (R), autorete pro Senise, Di Pinto (S), Toigo (R), Vitale (S), Olleia M. (R), Morelli (S), autorete pro Senise, Pecchia (R), Di Pinto (S).


Fonte e foto: TerraSport