Potenza, a Bisceglie un solo imperativo. Santarcangelo: ''Bisogna mantenere accesa la fiammella''

Per la penultima giornata del campionato di Serie B, il Potenza è di scena domani pomeriggio a Bisceglie. Contro una formazione in crescita come rendimento e risultati e già qualificata ai play-off, i rossoblù devono puntare al massimo risultato per sperare di rimanere agganciato al treno della salvezza diretta  ed evitare i play-out. Il Potenza è -2 dalla quart'ultima posizione con appena due gare da giocare. 

Queste le parole del tecnico del Potenza Fabio Santarcangelo.

"Giochiamo contro una delle squadre che nel girone di ritorno ha stupito un po' tutti, o meglio ha confermato quanto di buono si diceva di questa squadra costruita per le zone alte della classifica - spiega Fabio Santarcangelo -  Poi con il cambio di allenatore da gennaio c'è stato un ulteriore passo in avanti, la squadra si è assestata e si è stabilizzata nei quartieri altissimi della classifica, tanto che adesso occupa la quarta piazza e può ambire anche al terzo posto. Sappiamo bene che è una partita molto difficile, su un campo grande dove avremo il piacere di giocare. Per noi questa gara ha ancora un significato, può farci rimanere accesa la fiammella della speranza per la salvezza diretta. Al di là della forza dell'avversario, noi guardiamo in casa nostra. Abbiamo fatto tanti sacrifici, nel girone di ritorno abbiamo migliorato il nostro rendimento, ma finora non è bastato In questa settimana ho notato uno sforzo e una disponibilità ancora maggiori da parte dei ragazzi. Mi aspetto qualcosa in più nella gara di sabato, giochiamoci le carte che ci restano fino alla fine".

Cosa servirà a Bisceglie per fare risultato.

"Bisogna fare più attenzione, bisogna essere più cinici - conclude Santarcangelo -  Il nostro unico risultato è la vittoria, soltanto vincendo possiamo far proseguire la corsa. Cercheremo di sfruttare i pochi punti deboli che hanno i nostri avversari".

Per quanto riguarda la formazione, nel Potenza mancheranno Mancusi, Dragonetti e Lorpino.  Arbitreranno la sfida tra Diaz Bisceglie e Potenza i signori Cosimo Di Benedetto di Lameziae Andrea De Luca di Paola.


emme elle