Potenza, è ancora mal di trasferta! Goldoni e Claps rimontano, la beffa arriva negli ultimi istanti

Sfuma a sessanta secondi dalla fine il sogno del Potenza di uscire indenne dal “PalaCesaroni” di Genzano in un match valevole per il ventiquattresimo turno della serie B, girone F.


I rossoblù devono ingoiare un altro boccone amaro e incamerano una sconfitta al fotofinish per 3-2. Un vero peccato per i rossoblù che stavano con merito conducendo in porto un pareggio che avrebbe significato, alla luce degli altri risultati, mettersi in tasca la salvezza con due turni di anticipo. Una salvezza diretta che invece, non è ancora aritmetica visto che dopo la pausa pasquale il Potenza dovrà osservare un turno di riposo imposto dal calendario.


Venendo alla partita, botta e risposta nei primissimi due minuti (1-1), con Claps che replicava subito a Bassani dell'Ecocity. Il primo tempo si chiudeva sul punteggio di 2-1 in favore dei padroni di casa con gol di nuovo di Bassani a pochi secondi dall’intervallo.


Nella ripresa il Potenza riesce ad agganciare il pari con Goldoni e, quando il 2-2 sembrava scritto, ecco il gol di Sardella che regala ai laziali la vittoria e la matematica qualificazione ai play off.  Un destro di poco fuori di Mancusi poco prima del suono della sirena fa gridare al pareggio gli ospiti guidati in panchina da Fabio Santarcangelo che, ancora una volta, devono imprecare su quella che sta diventando una vera e propria maledizione da trasferta.


EC-POTENZA 3-2 (2-1)

EC: Gizzi, Rossi, Mariani, De Bella S., Saccucci, Liviero, Ciarla, Bassani, Velazquez, Miserina, Sardella. All. De Bella

POTENZA: De Brasi, Polino, Trivigno, Miglionico, Avallone, Lorpino, Coviello, Mancusi, Goldoni, Claps, Lioi (k), Sagarese. All. Santarcangelo

ARBITRI: D’Ignazio di Avezzano e Galanti di Pescara

MARCATORI: pt 0’ 51’’ e 19’ 15’’ Bassani (EC) Claps 1’59’’ (P); st 11’ 35’’ Goldoni (P), 18’ 57’’ Sardella (EC)
NOTE: gara giocata a porte chiuse


Responsabile Area Comunicazione Potenza calcio a 5