Potenza, Benevento: "Abbiamo sofferto col Pisticci, ma siamo stati bravi a colpire quando serviva"

Una vittoria per 8-6 che ha consentito, al termine di un derby molto vibrante contro il Pisticci, di lasciare il Potenza al sesto posto nel girone G di Serie B con vista sui play-off.


“Sapevo che contro il Pisticci sarebbe stata molto dura e così è stato – spiega Giuseppe Benevento tecnico del Città di Potenza – abbiamo avuto qualche difficoltà prendendo dei gol evitabili ma merito anche della squadra avversaria che non ha mai mollato fino alla fine”.


Una gara con tanti gol e qualche errore difensivo di troppo.


"Giocare contro il Pisticci non è facile, poi l'espulsione di Volini ci ha complicato un po' le cose. La squadra non mi è dispiaciuta, anche se deve essere più continua. La voglia e l'impegno non sono mancati, la lucidità l'abbiamo vista a tratti, abbiamo anche sofferto ma quando occorreva la sciabola avviamo comunque piazzato le stoccate vincenti che servivano per vincere la partita, ripeto contro una squadra guidata da un ottimo allenatore come Lavecchia”.


Ora il Monopoli ancora senza Lorpino e con Volini squalificato.

“Ci prepareremo al meglio, avremo qualche assenza pesante, ma il gruppo mi segue e saprà fare del suo meglio su un campo molto difficile”, conclude mister Benevento. 


emme elle