Potenza, Benevento non fa drammi: "Siamo stati in partita fino alla fine, pensiamo alla prossima"

Dopo quattro vittorie di fila, si interrompe la striscia positiva del Potenza in quel di Monopoli. I rossoblù hanno perso sabato scorso per 6-3 al termine di un match combattuto e ben giocato, come spiega il tecnico dei lucani Giuseppe Benevento.

“Non dobbiamo fare drammi, venivamo da quattro vittorie consecutive. E’ una sconfitta che può starci, preventivabile ed è arrivata all’interno di un match tirato che ci ha visto in partita fino alla fine. I ragazzi hanno dato tutto, non posso rimproverargli nulla, avevamo anche qualche assenza. Siamo stati sul 2-2 fino a pochi minuti dalla fine, poi gli episodi ci sono girati contro, ricordiamo che Il Monopoli è una squadra forte. Abbiamo saputo soffrire, siamo stati sempre sul pezzo”, sono le parole di mister Benevento.

Ora bisogna resettare tutto e pensare al derby contro il Senise al PalaPergola.

“Analizzeremo in settimana gli errori fatti e penseremo subito alla prossima gara che è importante, parlo del derby contro il Senise, una sfida da affrontare senza rammarico e senza nessun dramma”, conclude il tecnico del Potenza.

 

emme elle