Potenza, Claps: ''Serve migliorare in certe situazioni, ma abbiamo i mezzi per risalire la china''

E’ un Potenza atteso da un altro crocevia importante dal quale, oltre alle buona prestazione, questa volta i rossoblù dovranno portar via anche qualche punto. A due giorni dalla sfida esterna contro lo Sporting Venafro, fa il punto della situazione in casa rossoblù il classe 1999 Gianluca Claps.

“Sabato affrontiamo una buona squadra e sappiamo che ci aspetterà una partita non facile, come d'altronde non lo è nessun match in questo girone dato l'elevato livello tecnico delle squadre partecipanti – spiega Claps - Per quanto riguarda noi, prepariamo questa trasferta con la giusta determinazione e con la volontà di iniziare a smuovere una classifica a mio avviso bugiarda nei nostri confronti”.

Gli aspetti da migliorare ci sono, ma le potenzialità anche.

“Sappiamo di dover migliorare alcuni aspetti che ci stanno penalizzando in diverse occasioni e per questo lavoriamo intensamente in settimana, ascoltando le direttive del mister che analizza sempre in modo meticoloso le varie situazioni - prosegue Gianluca -  D'altro canto abbiamo la consapevolezza di avere i mezzi per poter esprimere al meglio il nostro gioco ed essere competitivi in ogni partita, come abbiamo dimostrato anche nel nostro ultimo match contro la capolista del girone”.

Serve lucidità pe risalire la china.

“Purtroppo nonostante le buone prestazioni, stiamo pagando il prezzo di qualche disattenzione di troppo e inevitabilmente la pressione legata alla classifica inizia a farsi sentire, ma dobbiamo essere bravi a mantenere alta la concentrazione, avere fiducia in noi stessi e ad affrontare ogni sfida con lucidità – conclude Claps - il campionato è ancora lungo e abbiamo sia il tempo che le capacità per iniziare a fare risultati e per poter complessivamente dire la nostra”.

 

emme elle



foto: acrocalcio