Potenza, finalmente la prima gioia stagionale: una tripletta di Goldoni abbatte lo Sporting Venafro

Prima gioia stagionale per il Potenza C5 che espugna per 4-2 il parquet del PalaPedemontana di Venafro. Al cospetto di una formazione che in casa non aveva mai perso, il Potenza sciorina una prestazione convincente sul piano del gioco e della intensità agonistica. Nel primo tempo i padroni di casa si portano per ben due volte in vantaggio con La Bella dopo meno di un minuto di gioco e con Caddeo, ma il Potenza è abile a ristabilire la parità sempre con Goldoni e a chiudere in parità la prima frazione di gioco.

 

Nella ripresa il Potenza preme sull’acceleratore e impone di più il proprio gioco chiamando agli straordinari il portiere avversario Marino riuscendo a trovare la meritata rete del sorpasso con Daniel Vega a sei minuti dal termine. Un minuto dopo è Goldoni (per lui tripletta) a segnare il gol del 4-2. Il Potenza regge l’urto dello Sporting Veneafro che attacca con il quinto uomo, ma le occasioni più ghiotte per arrotondare sono sempre dei lucani di mister Santarcangelo. Finisce 4-2 per il Potenza che può festeggiare il primo acuto stagionale.

 

La vittoria, fa sapere il club rossoblù, è stata dedicata al team manager della prima squadra Francesco Belfiore che, nelle ultime ore, ha perso il papà.


SPORTING VENAFRO-CITTÀ DI POTENZA C5 2-4 (pt 2-2)

 

VENAFRO: Marino Al., Pire, Caddeo, Iacovino, La Bella; Corsetti, Diez Garcia, Cimino, Vollucci, Varriale, De Alescandris. All.: Tavone.

POTENZA: De Brasi, Avallone, Lorpino, Gines Vega, Tiago Goldoni; Basentini, Telesca, Trivigno, De Oliveira Sabadi, Claps, Lioi, Sagarese. All.: Santarcangelo.

ARBITRI: Calenzo (Formia) e Pellegrini (Frosinone); crono: Crincoli (Termoli).

MARCATORI: pt La Bella (SV), Caddeo (SV), 2 Tiago Goldoni (Pz), st Daniel Vega (Pz) e Goldoni (Pz)

NOTE: ammoniti Pire, La Bella, Iacovino e Corsetti (SV), Daniel Vega e Trivigno (Pz).

 


emme elle


Galleria