Potenza, Goldoni e Gines Vega trascinano i lucani a suon di gol con la Chaminade: alla fine è 7-4

Undici gol e tre espulsioni. Al termine di un’autentica battaglia, il Potenza C5 ha sconfitto per 7-4 la Chaminade Campobasso confermando il trend positivo di questo 2022 al PalaPergola. Una vittoria di platino che lascia i rossoblù a distanza di sicurezza dagli ultimi due posti del girone G di serie B, al cospetto di un quintetto molisano che ha combattuto fino al suono della sirena vendendo carissima la pelle.

Dopo il vantaggio quasi a freddo dello spagnolo Gines Vega per i padroni di casa, gli ospiti pareggiano con Petrella che approfitta di un rimpallo per fare 1-1. Il Potenza però è in buona giornata e prima grazie ad un calcio di rigore dello stesso giocatore iberico e poi con un micidiale uno-due di Telesca e poi di Goldoni va al riposo sul 4-1.

Nella ripresa il Potenza sembra poter controllare il match, anche se De Brasi deve compiere almeno due o tre parate decisive. Il 5-1 di Goldoni sembra mettere la gara in discesa, ma la Chaminade non ci sta e si rifà sotto nel punteggio grazie a due gol in meno di trenta secondi (5-3). Finale palpitante che però il Potenza, nonostante il quinto uomo disposto dalla panchina molisana, sa gestire chiudendo con la vittoria per 7-4 con il tris di giornata di Gines Vega che emula il solito Goldoni.

Infine una nota per la conduzione arbitrale, che è risultata troppo condizionata da una applicazione eccessivamente rigida del regolamento, mancando di equità e misura nelle decisioni, con ben tre espulsioni che avrebbero potuto nuocere in maniera irrecuperabile ad una gara molto importante ai fini della classifica.

POTENZA C5- CHAMINADE CAMPOBASSO 7-4 (4-1 pt)

POTENZA: De Brasi, Canadeo, Telesca, Dragonetti, Avallone, Trivigno, Mancusi, Goldoni, Claps, Gines Vega, Lorpino, Sagarese. All. Santarcangelo

CHAMINADE CAMPOBASSO: Di Camillo, passarelli, Bozza L, Salvatore, Di Nunzio, Petrella, Fieramosca, vaino, De Nisco, Pescolla, Bozza F., Ciccaglione. All. Cavaliere

ARBITRI: Sorriso di Frattamaggiore e Cosimo Di Benedetto di Lamezia Terme

MARCATORI: pt’ 2’’16’ GinesVvega (P), 7’36’’Petrella (C), 11’12’’ Gines Vega su rigore (P), 18’10’’ Telesca (P), 18’55’’ Goldoni (P); st 10’48’’ Goldoni (P), Di Nunzio 10’55’’ (C), 11’08’ Vaino (C), 15’ 05’’ Petrella (C) , 16’50’’ Goldoni (P), 19’34’’ Gines Vega

NOTE: espulsi Claps e Mancusi del Potenza, Salvatore della Chaminade.


Ufficio Stampa Asd Potenza