Potenza, Mancusi e mister Santarcangelo all'unisono: ''Contro il Benevento meritavamo il pareggio''

Un ko immeritato quello rimediato dal Potenza C5 con il Benevento (1-2). A vederla in questo modo è Iacopo Mancusi autore del pareggio provvisorio contro la vice-capolista, ma sulla stessa riga nel post-match anche il mister rossoblù Fabio Santarcangelo.

“Per come abbiamo giocato la sfida con i campani il risultato più giusto era il pareggio. Poteva starci al cospetto di una squadra che punta alla vittoria del campionato. Spesso ci adeguiamo agli avversari e questo può essere un problema: con le compagini più forti giochiamo in modo più pulito”.

 La gara di sabato:

“Nel secondo tempo ce la siamo giocata punto a punto. Dovremo lottare fino alla fine per salvarci anche se nonostante il divario con il Benevento abbiamo fatto ben. Se giochiamo così ce la facciamo. C’è da lavorare”.

Questa l’analisi invece del tecnico Fabio Santarcangelo.

“Sabato è stata l’ennesima prestazione positiva della mia squadra ma torniamo a casa ancora a mani vuote. I ragazzi erano rammaricati perché avrebbero meritato di più. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Andiamo avanti…”.

 Prossimi impegni per chiudere il discorso salvezza:

 “Sfideremo il Fondi e l’Aprilia per provare a salvarci matematicamente. Volevamo chiuderla sabato con il Benevento. Intanto recuperiamo energie e pensiamo alla trasferta di Fondi in cui servirà la stessa prestazione di sabato”.

Due assenze importanti per sabato prossimo..

 “Mancheranno Lorpino e Cerone che saranno squalificati. Claps sta recuperando. Il resto della truppa sta bene”.

 

emme.elle