Potenza, spezzato l'incantesimo. Santarcangelo: ''Una vittoria per il morale e la classifica''

Il Potenza ha spezzato l’incantesimo e contro lo Sporting Venafro ha ottenuto il primo successo di questo campionato. Queste le parole del tecnico rossoblù Fabio Santarcangelo (in foto) dopo il blitz per 4-2 in terra molisana.

 

“E’ una vittoria fondamentale sia per la nostra classifica che per il morale. Non meritavamo di occupare l’ultimo gradino della graduatoria per quello che avevamo fatto vedere in questo primo scorcio di campionato – spiega mister Santarcangelo – abbiamo disputato una gara intelligente, nel primo tempo abbiamo saputo soffrire ribattendo colpo su colpo ad una squadra molto forte che in casa aveva ottenuto prima di questa partita soltanto vittorie. Dopo i loro gol non ci siamo disuniti nel primo tempo, anzi siamo riusciti sempre a pareggiare. Nel secondo tempo la squadra ha fatto una grande prestazione, fallendo almeno 5 o 6 gol ghiotte occasioni da rete, i nostri due gol sono arrivati nel giro di un minuto ma sono stati meritati. In vantaggio per 4-2 abbiamo tenuto bene il campo difendendoci bene dal loro quinto uomo fino al suono della sirena. Complimenti a tutti”.

 

Una vittoria che consente di lavorare meglio in questa settimana

 

“Si, è proprio così, serviva per il morale, adesso ricarichiamo le batterie e prepariamoci per un’altra settimana importante. Sabato prossimo arriva l’Itria”.



emme elle



in Foto Fabio Santarcangelo (acrocalcio)


in Galleria Goldoni autore di una tripletta (foto MSC Photographer, Sporting Venafro)


Galleria