Potenza, Trivigno: ''La Diaz è un team molto esperto, per noi è importante muovere la classifica''

C'è voglia di riscatto in casa Potenza dopo il ko di Senise, anche se lo scoglio di sabato pomeriggio al PalaPergola contro la Diaz Bisceglie (quarta giornata del campionato di Serie B, gorone G) è di quelli davvero duri.

Lo conferma Pierfrancesco Trivigno, giocatore classe 1997, che sta cercando negli ultimi giorni di recuperare la migliore condizione dopo un noioso infortunio. 

"Abbiamo parlato molto con il nostro allenatore e sappiamo che quella di sabato sarà una partita difficile con un avversario di grande caratura che si è rinforzato ulteriormente con l'arrivo di Alemao. Perciò le motivazioni in questi casi si raddoppiano - spiega il giocatore tuttofare del Potenza - Stiamo lavorando bene e siamo a disposizione per riscattare il ko rimediato sabato scorso con il Futsal Senise. Contro un avversario come la Diaz Bisceglie anche un punto sarebbe importante per una squadra che deve salvarsi e che deve cercare sempre di muovere la classifica, ma è ovvio che punteremo al bottino pieno".

-Come giudichi la tua stagione sin qui ?

"Sto cercando di risolvere un infortunio al ginocchio che mi sta impedendo di dare il massimo contributo ed essere un punto di forza della squadra come vorrei. Lavoro per questo cercando di giocare su livelli più alti", conclude Trivigno. 


emme elle