#futsalmercato Reggio FC, ecco i primi rinforzi: dalla Xenium arrivano Corigliano e Cannizzaro

La Reggio FC comunica di avere raggiunto l’accordo per il trasferimento in prestito dei due giocatori Antonio Corigliano e Rocco Cannizzaro. Entrambi arrivano dalla Xenium, alla quale va il ringraziamento da parte del club biancoazzurro per la buona riuscita della trattativa, anche grazie all’operato di Natale Caminiti.

Corigliano, portiere classe 1999, arriva dopo cinque stagioni in maglia biancorossa e si appresta ad affrontare la sua prima esperienza in C1.

Cannizzaro, universale classe 1996, ha sempre giocato con la Xenium, ma in passato, a sedici anni, ha esordito in Serie B con la Fata Morgana, oltre ad una breve parentesi nella scorsa stagione con la Gallinese, dove ha segnato il suo primo gol in C1, nell’unica partita disputata.

Di seguito le loro prime dichiarazioni.

CORIGLIANO: “Voglio ringraziare pubblicamente la Xenium, squadra che mi ha dato la possibilità di crescere sia dal punto di vista calcistico sia dal punto di vista personale. Ho scelto la Reggio FC per la possibilità che mi è stata data di mettermi in gioco. Ambiente stimolante e campionato di qualità. Non vedo l’ora di intraprendere questa esperienza con i nuovi compagni, col massimo impegno, e mi auguro che quest’anno possa portarmi ulteriormente a migliorarmi e, perché no, a vincere qualcosa”.

CANNIZZARO: “Nonostante in questi anni non mi sia mai voluto muovere dalla Xenium, per tanti motivi, la Reggio FC mi ha sempre voluto, costantemente e questo interessamento l’ho apprezzato sempre di più. Dopo quasi due anni, fermo causa Covid, ho di nuovo voglia di rimettermi in gioco e, dopo essermi sentito con mister Tamiro, che ringrazio personalmente, ho deciso di accettare. Sono felice di potermi confrontare con dei compagni di squadra che stimo moltissimo sotto il profilo umano e calcistico. Penso che potremo toglierci tante soddisfazioni, puntando anche alla promozione”.

Cannizzaro conclude con un pensiero speciale.

“Ci tengo a ringraziare il presidente Girella per l'interesse, ma soprattutto la mia vecchia dirigenza, i miei compagni e anche il mister. Persone uniche che mi hanno dato molto in questi anni. Un pensiero anche al mio vecchio presidente che, sono sicuro, da lassù sarà felice sia per me che per Antonio...”.


Area Comunicazione Reggio FC