breaking news
  • 11/05/2021 21:37 #Under19: Fortitudo Pomezia alla terza fase play-off. Superato 5-4 il Real Ciampino

29/04/2021 21:43

Ricorso accolto, il Giudice sportivo cambia l'esito della gara con il Signa: è 6-0 per la Tigullio

Buone notizie per la Tigullio arrivano dal fronte disciplinare. Il giudice sportivo del Comitato Regionale della Liguria (che ricordiamo è l’organizzatore del campionato di Serie C1 che interessa anche Toscana e Lombardia) ha infatti assegnato alla squadra del presidente Radice la vittoria a tavolino per la gara con il Signa, giocata sabato scorso e persa in casa col punteggio di 8-3. 


Motivo della decisione la posizione irregolare di un calciatore della formazione fiorentina, Jacopo Dondoli: fatte le verifiche attraverso i sistemi federali che gestiscono i tesseramenti, è stato stabilito che il giocatore non aveva titolo a prendere parte all’incontro per cui è stata disposta la sanzione della perdita della gara a tavolino con il punteggio di 6-0 e la squadra dell’atleta per due turni oltre ad un’ammenda di 200 euro comminata al club toscano “a titolo - si legge - di responsabilità oggettiva”.


Il giudice sportivo ha poi disposto la trasmissione degli atti alla Procura Federale “per gli eventuali provvedimenti di competenza” relativi alla gara Firenze-Signa della prima giornata, che ha visto la presenza in campo del giocatore che ha provocato il ricorso della Tigullio, che in questa maniera acquisisce i primi tre punti del campionato agganciando il Firenze e portandosi a tre lunghezze dal Futsal Prato, attuale leader del girone B.


Documenti