Rovereto in cerca di sicurezze, Cristel: "Importante rendere più tranquilla la nostra posizione"

Seconda gara consecutiva in casa per l'Olympia Rovereto Dolomiti Energia Futsal che, alle 17 al PalaMarchetti, affronta l'Avis Isola. La formazione piemontese occupa il nono posto in classifica, ma nell'ultimo periodo ha rosicchiato parecchi punti a che le sta davanti, tanto che la formazione di Saiani sta solo tre punti sopra. Nelle ultime sei gare ha raccolto cinque vittorie (ultima con la capolista Maccan Prata) e una sola sconfitta a Belluno. Quindi lo stato di forma della compagine di Tabbia è senz'altro in fase ottimale.

Matteo Cristel, classe 2001, intanto prosegue il matrimonio con le "pantere" grazie al rinnovo anche per la prossima stagione che sarà l'ottava in maglia dell'Olympia Rovereto.

"Mi trovo bene con tutti, ormai sono roveretano a tutti gli effetti (Matteo è della Val di Fiemme n.d.r.). Ci sono compagni simpatici, la società si comporta bene, abbiamo un palazzetto meraviglioso con tanto pubblico che ci segue. Vivo benissimo ed è logico continuare ad essere una pantera, per l'ottava stagione di fila".

- Veniamo alla partita di domani. All'andata mancavi, quindi primo confronto con loro per te...

"L'avevo comunque vista dalla tribuna, sono una formazione tosta con due pivot fisicamente messi bene. Per noi comunque è importante fare risultato anche per rendere più tranquilla la nostra posizione in classifica. La matematica ancora non ci dà alcuna certezza, ma una vittoria e alla luce di scontri diretti alle spalle sarebbe un ottima cosa. Loro stanno bene, i risultati fatti lo dimostrano ma sono fiducioso".

ULTIME DI FORMAZIONE, ARBITRI E DIRETTA - Per il match contro l'Avis Isola, in diretta sul canale YouTube Olympia Channel, Saiani deve fare a meno di Thyago squalificato e di Bazzanella infortunato, rientra Simoncelli. Itria e Fazio squalificati nelle file degli avversari. Questi i giocatori convocati: Ceschini, Bernardelli, Veronesi, Cristel, Moufakir, Zeni, Rafinha, Maddalosso, Secchi, Onzaca, Simoncelli, Frisenna, Iancu. La gara sarà diretta da Terzi di Pescara e Cino di Enna con Bushi di Rovereto al cronometro.


Ufficio stampa Dolomiti Energia Olympia Rovereto





Foto: Leo Hodaj