breaking news
  • 18/05/2022 23:06 #SerieC1Lazio: il Torrino batte 7-5 il Santa Gemma, è finale con l'Atletico Grande Impero
  • 18/05/2022 11:45 #SerieA2 gir. D, respinto il ricorso delle Aquile Molfetta: omologato il 2-3 con la Futura
  • 17/05/2022 23:00 #Under21: Perconti ko 5-3, Laurentino campione laziale e ammesso ai playoff nazionali
  • 17/05/2022 22:14 #SerieC1Lazio, Atletico Grande Impero-Spes Poggio Fidoni 5-5 dts: Rubei & C. in finale

26/01/2022 08:47

Russia "superstar", Chishkala non ha dubbi: ''Abbiamo limitato la Croazia creando tante occasioni''

Alla Ziggo Donme di Amsterdam la squadra guidata in panchina da Skorovich ha battuto per 4-0 la Croazia conquistando la vetta nel girone e la qualificazione al turno successivo con un turno di anticipo. Tra i protagonisti del match c’è senz'altro il giocatore del Benfica Ivan Chishkala (in foto) artefice di una grande prestazione e di una rete. A lui e al capitano Abramov (in galleria) affidiamo le dichiarazioni del post-gara in casa Russia..

"Abbiamo giocato davvero bene stasera – spiega Ivan Chishkala – siamo riusciti a limitare i nostri avversari a pochissime occasioni. Allo stesso tempo siamo riusciti a creare tante occasioni, quindi sono davvero soddisfatto della nostra prestazione”.

Un po’ di timore per l’infortunio a Robinho infortunato durante la partita.

“Sembra che stia bene, ma necessita comunque di visita medica – conclude Chishkala - vogliamo che sia presto in buone condizioni per poter giocare, perché ovviamente è un giocatore molto importante per noi".

“Per quanto riguarda il gioco, la svolta è arrivata proprio all'inizio, quando c’è stata l’espulsione di Matosevic per i croati – spiega invece Abramov capitano della Russia - abbiamo sfruttato rapidamente il nostro vantaggio numerico e siamo passati in vantaggio. La Croazia diventa una squadra completamente diversa se deve riconquistare la palla. Siamo riusciti a segnare il secondo, e poi il terzo gol, dopo di che abbiamo iniziato a giocare sul punteggio. Abbiamo studiato a fondo l'avversario, siamo venuti a giocare questa gara consapevoli che potevamo farcela".


emme elle


foto: amfr.ru



Galleria