breaking news

16/04/2022 13:16

San Marino, è una Folgore esagerata. La Juvenes-Dogana rallenta il Domagnano, tiene il Fiorentino

Che il testa-coda della sedicesima giornata, che metteva a confronto Cailungo e Folgore a Fiorentino, potesse ridursi ad una partita a senso unico, poteva essere nelle previsioni. Meno, la forma che tale annunciato dominio avrebbe assunto al termine dei sessanta minuti di gioco. La squadra di Massimiliano Spada colpisce ben quindici volte, segnando otto gol nel primo tempo e sette nella ripresa. Quattro centri a testa per Bernardi e Chezzi, tripletta per Busignani e doppietta per Zafferani. Prima dell’intervallo l’acuto di Stefanelli e nella ripresa l’autorete di Marchetti fissano il risultato finale sul 15-0 in favore della capolista.


Tiene il passo il Fiorentino, che ottiene una corposa vittoria ai danni della Libertas. Il risultato finale dell’unico incontro disputato a Dogana recita un inequivocabile 7-0 in favore dei ragazzi di Michelotti, che trovano in Gasperoni l’uomo-copertina della propria serata: poker personale lui, cui si aggiunge la doppietta di Pasqualini e la rete di Carlini.


Più equilibrata, tanto nelle attese quanto nel verdetto, Domagnano-Juvenes-Dogana. La seconda partita programmata a Fiorentino vede i Giallorossi passare in vantaggio in apertura, grazie al sigillo di Bollini nel corso del secondo minuto di gioco. Risultato di 1-0 con cui si rientra negli spogliatoi: dalla ripresa del gioco, alla squadra di Claudio Zonzini bastano quattro giri di lancette per rimettersi in carreggiata. A segno l’altro Zonzini del gruppo Juvenes-Dogana, Alessandro. Il suo centro, arrivato al 34’, non sarebbe più stato messo in discussione. Così come il rapporto di forze all’interno del gruppo A, ormai pressoché definito per quel che concerne le prime tre posizioni che danno accesso alla post-season. Il Fiorentino potrebbe ancora raggiungere una Folgore, comunque, sempre vincente in stagione e approdata ieri sera in tripla cifra di gol fatti. Il Domagnano ha ormai perso troppo contatto dai Rossoblù per pensare di puntare alla piazza d’onore e relativi vantaggi in sede di abbinamenti play-offs, godendo comunque di un consistente vantaggio rispetto alle inseguitrici.


Ufficio Stampa FSGC


Foto: FSGC