breaking news
  • 19/05/2024 19:21 Under 19 Nazionale, playoff, quarti di finale: Fortitudo-Dalia M. 10-3 (and. 0-4), Bernalda-Canicattì 5-5 (and. 3-2)
  • 19/05/2024 19:16 Under 19 Nazionale, playoff, quarti di finale: Lecco Cornedo 8-6 (and. 7-5), Olimpus-OR Reggio E. 7-0 (and. 7-2)
  • 19/05/2024 19:13 Under 15, fase nazionale, risultati Girone 1: CDM Futsal-Monastir 4-5, Mantova-L84 4-4
  • 19/05/2024 19:12 Under 15, fase nazionale, risultati Girone 2: Balça Poggese-Bissuola 1-7, ACSS Mondolfo-Ducato 4-2. Rip.: Futsal Prato
  • 19/05/2024 19:10 Under 15, fase nazionale, risultati Girone 3: Chaminade Campobasso-Itria 2-7, Real Dem-Genzano nd
  • 19/05/2024 19:08 Under 15, fase nazionale, risultati Girone 4: Segato Reggio C.-JSL Brolo 1-2, Parete Academy-Bernalda 11-1
  • 19/05/2024 19:08 Under 17, fase nazionale, risultati Girone 1: Monastir-Aosta 5-8, CDM Futsal-Energy Saving 4-8
  • 19/05/2024 19:07 Under 17, fase nazionale, risultati Girone 2: Foligno-ACSS Mondolfo 5-11, Futsal Prato-Progresso 3-8. Rip.: Fenice
  • 19/05/2024 19:05 Under 17, fase nazionale, risultati Girone 3: Chaminade Campobasso-Canosa 5-0, Tombesi Ortona-Lazio 5-9
  • 19/05/2024 19:03 Under 17, fase nazionale, risultati Girone 4: Gear Piazza A.-Marcianise FA 3-5, Bernalda-Icierre Lamezia (22/5 h. 18,30)
  • 19/05/2024 18:59 Under 19 Regionale, fase nazionale, risultati: Città del Rubicone-Città di Massa 4-5 (and. 4-4), Quartu-Top Five 0-8 (Tr. A)
  • 19/05/2024 18:58 Under 19 Regionale, risultati: Futsal Rieti-Serafico Eur 1-9 (and. 0-6), Sport Center-Acli Mantovani 7-3 (and. 3-5)
  • 19/05/2024 18:57 Under 19 Regionale fase nazionale, risultati: Villaurea-Fortuna CZ 7-2 (and. 5-4), Sorrento-Ferrandina 4-8 (and. 2-3)
  • 19/05/2024 18:56 Under 21 fase nazionale, risultati: X Martiri-Top Five 5-0, La Pisana-Gioco Calcio Tra Amici 7-5 (andata 4-5)

10/05/2024 08:30

San Marino, vittoria Folgore nella Titano Cup: Fiorentino rimontato e volata decisiva ai rigori

La Titano Futsal Cup 2023-24 è della Folgore, che sotto di due reti con il Fiorentino riesce a trovare il pareggio e poi trionfa ai calci di rigore. Rossoblu e Giallorossoneri si incontrano all’ultimo atto di una competizione per la quarta volta volta consecutiva, con il club di Falciano che dopo la Supercoppa di inizio stagione riporta in bacheca il trofeo dopo l’edizione del 2022.

Pellegrini dopo soli 40 secondi prova a prendere la mira senza però trovare lo specchio. Risponde però poco dopo Busignani con un radente che passa lontano dai pali di Geri. Al quarto subito palla gol per la Folgore con Chezzi che sfonda centralmente ma Protti chiude al meglio. Passano pochi secondi e la sfida si sblocca: lo schema da rimessa libera Busignani che va potente con il destro trovando il secondo palo a battere Geri. Quinto gol per il bomber sammarinese nella competizione. Al 9’ altra buona azione dei Rossoblu con il lancio profondo di Busignani per Ceccoli che calcia poi bene in porta ma Geri blocca prontamente. La Folgore prova a reagire con la punizione guadagnata da Chezzi da buona posizione, ma l’occasione sfuma con la conclusione dello stesso Chezzi dopo uno schema non riuscito al meglio.

Di rientro dal timeout (15’) altra palla gol per il potenziale raddoppio del Fiorentino: Paolo Casadei recupera un buon pallone e lo serve dietro per lo scarico di Busignani che calcia come sa fare ma Geri compie un miracolo. L’estremo difensore giallorossonero è prezioso anche poco dopo sull’uscita a negare la conclusione ravvicinata di Ceccoli. La gara non cala di ritmo e fioccano sempre occasioni. Come quella di Morri per la Folgore quando recupera dalla propria area e va veloce in contropiede ma Protti dice no sul suo tentativo.

Al 23’ altra chance per i Rossoblu di Michelotti quando Busignani guarda in mezzo e tenta di servire Maiani in ottima posizione, Chezzi intercetta la sfera mandandola però pericolosamente a pizzicare la traversa. Risponde anche la Folgore di Zonzini con due buone conclusione di Bernardi – out diversi minuti per un problema alla gamba in avvio – ma Protti è sempre presente. Ancora il club di Falciano che insiste nel finale di tempo con la potente punizione di Chezzi sul quale Protti ci mette letteralmente la faccia. La Folgore spinge e vuole il pari prima del riposo e ci va ancora vicino con il bel tiro da fuori di Pellegrini che esce di poco. Si va così a riposo sul minimo vantaggio del Fiorentino.

L’inizio di ripresa è come il finale di frazione, con la Folgore che spinge per il pari ma il Fiorentino si chiude bene. Al 38’ però Busignani recupera e si invola verso la porta, Chezzi lo abbatte e si prende il giallo. Sul conseguente calcio di punizione dalla distanza ci va proprio il bomber sammarinese che va potente in porta, Chezzi allontana sulla linea ma per l’arbitro Ilie la sfera è entrata. È dunque raddoppio Fiorentino.
La Folgore risponde subito ed ha due buone occasioni per riaprirla prima con Pellegrini – tiro alto -  poi con Chezzi in allungo. Suona la carica poco dopo anche capitan Bernardi per la squadra di Falciano ma Protti c’è sempre. Al quarto della ripresa ghiotta occasione per la Folgore: Protti scivola in fase di impostazione, Bernardi gliela soffia e calcia subito con Protti che allontana, sulla ribattuta ritenta ancora il numero dieci giallorossonero a porta vuota ma sul più bello salva tutto Busignani. La Folgore però non demorde e poco dopo trova il gol che riapre la sfida: è Ercolani che calcia bene con il destro e buca Protti che in precedenza aveva chiuso lo specchio per l’ennesima volta.

Il gol carica ancora di più i ragazzi di Zonzini che al 50’ trovano il clamoroso pari. Grande azione di Pasqualini che chiama in causa Biordi il quale gli chiude il triangolo e poi calcia di prima bucando Protti. È 2-2 al Multieventi. Sul finale altra grande azione della Folgore che vuole mettere il naso avanti con Pasqualini dopo diverse finte riesce a calciare bene ma Protti è superlativo e nega il vantaggio agli avversari. Si fa vedere poco dopo il Fiorentino ancora con Busignani che va veloce verso la porta ma sul più bello la spedisce alto seppur di poco. A pochi secondi dal termine è Pasqualini che tenta il jolly con la conclusione che passa a fil di palo. Non basta però il rush finale al club di Falciano. Si va così ai tempi supplementari. Dopo pochi secondi è Chezzi che calcia potente ma Protti allontana.  Risposta del Fiorentino con Zafferani che ci prova con la punta dopo lo scarico di Casadei. Dall’altra parte si fa vedere Bernardi ma Protti chiude ancora. Si chiude così il primo tempo supplementare. In avvio del secondo ecco la clamorosa palla-gol per il vantaggio della Folgore con Biordi che si gira benissimo in area e calcia potente, la sfera però si stampa sul palo interno ed esce.

L’ultima occasione dei regolamentari è per il Fiorentino: Ercolani commette fallo su Ceccoli, è dunque punizione da buona posizione. Busignani non calcia ma va da Maiani che ci prova ma la difesa respinge, dopodiché anche i cinque minuti del secondo supplementare terminano. Si va così ai calci di rigore.

Dal dischetto Geri ne para due – a Casadei e Maiani, mentre Protti neutralizza il tentativo di Pasqualini. Il rigore decisivo è di Thomas Pellegrini che è freddo e trasforma. La festa può così cominciare per la squadra di Falciano che torna ad alzare la coppa due anni dopo.

Ufficio Stampa FSGC


foto: ©FSGC/Pruccoli


Galleria