breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

13/10/2021 16:41

Sandro Abate, Angelini non si esalta: ''Buon primo tempo, ma nel secondo concesso un po' troppo''

E’ un Angelini contento, ma solo in parte, quello che analizza la vittoria della sua Sandro Abate sul campo del Lido di Ostia. Il secondo successo in classifica lascia in dote il primo posto ma anche qualche piccolissimo dubbio al tecnico degli irpini.


"Un gran primo tempo, finito solo 1-0 ma potevamo segnare di più - spiega mister Gianfranco Angelini. - Nella ripresa si, vediamo i quattro gol nostri ma alla fine abbiamo concesso secondo me un po’ troppo perché non abbiamo difeso sempre bene. Bisogna migliorare la fase di non possesso quando ci sta il portiere, ma in compenso i ragazzi hanno corso come assatanati. Pe venire a vincere qua bisogna correre con intensità massimale, da questo punto di vista i ragazzi hanno fatto un grande lavoro. Non mi sono piaciuti gli ultimi secondi, perché dopo il 4-0 i ragazzi hanno un po’ allentato. Complimenti all’Ostia che ha messo in campo un ritmo e una organizzazione tattica invidiabili".


Sei punti in due gare dove può arrivare questa Sandro Abate.


"Ragioniamo partita dopo partita, restiamo con i piedi per terra anche perché si gioca ogni tre giorni, la prossima è già venerdì contro la L84"


Un giudizio da ex, infine, sul Lido di Ostia.


“Ho visto un’ottima squadra, la squadra è in grandi mani, gioca bene, è organizzata e si muove con intensità. Anche l’anno scorso producevamo molto ma non sempre riuscivamo a concretizzare, ma a parte questo ripeto l’Ostia gioca davvero bene e con tanta intensità” .


PER L'INTERVISTA VIDEO COMPLETA CLICCA QUI