breaking news

06/02/2021 21:25

Signor Prestito a tutto gas! Successo strepitoso in casa di una Came mai doma. E Wilde segna ancora

Sconfitta per la Came Dosson nella sfida contro il Signor Prestito CMB: al di là dell’indubbio valore dell’avversario i biancoblu hanno pagato probabilmente un primo tempo durante il quale non sono mai pienamente entrati in partita e sebbene il secondo tempo pur giocato a senso unico non è bastato.

LA CRONACA - CMB che inizia la gara con grande personalità mettendo pressione ai biancoblu fin dal fischio d’inizio, trovando il vantaggio dopo due minuti su azione da calcio d’angolo: cross basso di Santos e deviazione sfortunata di Belsito che inganna Pietrangelo. La reazione della Came non si fa attendere ma gli ospiti sono messi bene in campo e i biancoblu faticano a trovare gli spazi per colpire. Al 9’ una veloce ripartenza del CMB porta al raddoppio degli ospiti: Santos ruba palla in modo dubbio a Ugherani e serve in mezzo per Wilde che realizza con un tiro sotto la traversa. Complici alcune decisioni arbitrali i biancoblu si innervosiscono per alcuni minuti: mister Rocha fa girare gli uomini in campo dando il giusto recupero a tutti e prepara l’assalto prima dell’intervallo. Nei minuti che precedono la fine del primo tempo la Came alza il ritmo ed inizia a mettere seriamente in difficoltà gli avversari: Weber è decisivo in almeno un paio di occasioni ma non può nulla sul rigore di Japa che accorcia le distanze e riapre la gara.

La Came torna in campo determinata a ribaltare la gara a suo favore e costringe gli avversari nella loro metà campo a protezione di Weber. Nonostante la pressione continua e il possesso palla a senso unico a favore dei biancoblu, gli uomini di Rocha continuano a trovare molte difficoltà ad andare in rete, merito della fase difensiva del CMB che concede pochissimo. Il risultato rimane quindi bloccato per gran parte del secondo tempo e cambia solo a 4 minuti dal termine proprio a favore degli ospiti che rubano una palla velenosa nella metà campo biancoblu e con Santos vanno il rete per l’1-3. Subito quinto uomo di movimento in campo per la Came che crede comunque nella possibile rimonta. Nei concitati minuti finali arriva la rete di Japa che assistito da Dener accorcia lo svantaggio sul 2-3 a 90 secondi dalla sirena: la Came prova il tutto per tutto fino all’ultimo secondo ma la retroguardia del CMB regge l’urto e porta a casa l’ennesimo risultato utile consecutivo.

CAME DOSSON-SIGNOR PRESTITO CMB MATERA 2-3 (pt 1-2)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Ugherani, Juan Fran, Grippi, Azzoni, Dener, Giuliato, Vieira, Bertoni, Espindola, Feverati, Ronzani, Ditano. All. Rocha
SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Neto, Pulvirenti, Santos, Wilde, Galliani, Perrucci, Arvonio, Cesaroni, Bizjak, Romagnoli, Bruno, Strippoli, Nucera. All. Nitti
ARBITRI: Saggese (Rovereto), Parrella (Cesena). Crono: Tasca (Treviso)
MARCATORI: pt 2'30'' aut. Pietrangelo (SP), 9' Wilde (SP), 19'40'' rig. Vieira (C), st 16'15'' Santos (SP), 18'30'' Vieira (C)
NOTE: ammoniti Espindola (C), Grippi (C)


Ufficio Stampa Came Dosson