breaking news
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

21/01/2022 09:00

Slovacchia, la Russia al debutto. Berky: “Non abbiamo nulla da perdere, ma con Polonia e Croazia…”

Primo appuntamento di #Euro2022 per la Slovacchia di Berky che domani affronterà la Russia. Primo allenamento sostenuto ieri ed il tecnico ai microfoni di futsalslovakia.sk, ha sottolineato l’importanza di conoscere bene l’ambiente, alla vigilia della prima gara.

“Il compito era conoscere l'ambiente e abituare i giocatori a ciò che li aspetta qui. L'allenamento si è concentrato solo su situazioni semplici. Il campo è bellissimo, peccato che non ci saranno spettatori. Dovremo motivare i giocatori in modo diverso, ma avranno tutti le stesse condizioni”.

L'allenatore ha inoltre analizzato il periodo di preparazione a questo campionato europeo.

“Abbiamo avuto abbastanza tempo per prepararci al torneo, ma la scelta finale sui giocatori è stata molto difficile. Avevamo tre portieri e tredici giocatori di movimento; abbiamo tenuto conto delle posizioni e della duttilità di ciascuno relativamente anche agli avversari che affronteremo nel girone”.

Il tecnico prosegue.

“Abbiamo ottenuto diversi risultati preziosi nella qualificazione e credo che possiamo ripeterci anche nella fase a gironi. Ci aspetta una Russia candidata alla vittoria finale, contro la quale non abbiamo niente da perdere. Cercheremo di resistere il più a lungo possibile e cercheremo di giocare un risultato accettabile. Solo il campo dirà se e come battere questi avversari. Dovremo combattere con Polonia e Croazia per passare alla fase successiva del torneo”.

 




Fonte: futsalslovakia.sk