Sporting Altamarca, Ait-Cheikh in uscita: va all'Atletico Nervesa. Per Serandrei in arrivo Zannoni

Tante conferme in casa dello Sporting Altamarca in vista della prima apparizione sui palcoscenici della Serie A2, ma anche le inevitabili partenze. Anche di grande peso soprattutto per la memoria storica che personaggi come Youssef Ait-Cheikh rivestono per il club di Maser. 

Di origini marocchine, 25 anni, Youssef ha vissuto praticamente tutta la scalata dello Sporting Altamarca, dai primi approcci nel campionato di C1 del Veneto fino alla conquista della promozione in seconda divisione, e il suo nome è stato sempre tra quello dei protagonisti. Su di lui è stato forte l’interessamento dell’Atletico Nervesa, che avrebbe trovato l’accordo con lo Sporting per definire il trasferimento sulla Destra Piave, operazione che sarebbe di fatto ai dettagli finali.

Ad un Ait-Cheikh che parte, corrisponde comunque un arrivo. Che nella fattispecie di Steven Zannoni porterà indubbiamente esperienza e temperamento a una squadra che avrà bisogno di una forte componente caratteriale per affrontare la prossima avventura in A2. Zannoni, ex Vicinalis e Chiuppano, ha giocato nell’ultima stagione a Mestre per poi passare temporaneamente alla Gifema Luparense con cui ha disputato il campionato di C1 emiliano-veneto terminato per i padovani in semifinale. Anche qui trattativa data ai titoli di coda: per la fumata bianca potrebbe essere questione di ore.