breaking news
  • 24/10/2021 17:13 #Serie A, Cormar Polistena-Olimpus Roma 3-5. Stasera su Sky Pescara-L84
  • 22/10/2021 23:11 Serie A2, girone C: nell'anticipo della terza giornata, Italpol-Active Network 6-7

26/09/2021 18:37

Lo Sporting Venafro non sfigura al quadrangolare con San Giuseppe, Lazio e Benevento: è terzo posto

Arriva un terzo posto per lo Sporting Venafro nella terza edizione del quadrangolare ‘Città di Venafro’.

La rassegna, curata dal presidente Gianluca Primavera, si era aperta al mattino con una conferenza stampa presso la Palazzina Liberty del centro della provincia pentra. Qui, con moderatrice la presidente dell’Ussi Molise Valentina Ciarlante, al tavolo, assieme al numero uno del club bianconero, al tecnico del club Gianluigi Tavone e ad Edoardo Di Mambro (tra i partner più vicini alla causa), al tavolo erano presenti anche il consigliere comunale con delega allo sport Fabrizio Tombolini, Stefano Salivati della direzione della Divisione calcio a cinque, Enrico Segantini dirigente della Lazio C5, Salvatore Passariello, team manager del Benevento, e Mattia Mengo della Human Tecar, uno dei partner della kermesse.

Al centro dell’attenzione – tra gli altri punti – la questione impiantistica in città coi lavori da predisporre per il PalaPedemontana, l’ultima stagione bianconera e le prospettive future.

Nel pomeriggio, invece, tutto l’entourage dell’evento si è spostato al PalaFraraccio di Isernia. Qui c’è stato spazio per l’aspetto agonistico. Nelle due semifinali la Sporting Venafro ha ceduto 5-0 alla Lazio, mentre il Real San Giuseppe ha fatto suo 4-3 il derby campano con il Benevento. I bianconeri di Tavone hanno saputo riscattarsi nella finalina con un 5-0 ai danni del Benevento. Nella finalissima, terminata 2-2 dopo i tempi regolamentari, la Lazio ha liquidato ai rigori il Real San Giuseppe per 4-3 con punteggio complessivo di 6-5.


Ufficio Stampa Sporting Venafro


Galleria