Sulla strada della Gisinti c'è la bestia nera Vis Gubbio, Lami: ''Squadra che ha tante soluzioni''

Il Futsal Pistoia giunge alla 4ª giornata del Girone B di Serie A2 e si appresta ad affrontare, nella seconda partita al PalaCarrara, in programma sabato 30 ottobre, quella che di fatto è stata la bestia nera della scorsa stagione: la Vis Gubbio. Nel Girone C 2020/21, infatti, per gli arancioni sono arrivate due sconfitte in altrettante partite: all'andata, in Umbria, si imposero i rossoblù per 7-5, con Di Fonzo (4 gol) e Berti (tripletta) protagonisti del match. Al ritorno al Palasport di Fucecchio, si è invece consumata una sconfitta assai cocente per la Gisinti, con gli eugubini vittoriosi per 5-6 nonostante un'altra tripletta di Berti e le reti verdeoro di Bebetinho e Donadoni. Insomma, è comprensibile che ci sia per il Futsal Pistoia grande voglia di riscatto, davanti al proprio pubblico, anche per continuare la striscia positiva nell'attuale campionato. 

Come di consueto, alla vigilia del match, mister Lami torna anzitutto alla partita di sabato scorso: "Contro il Porto San Giorgio, come immaginavamo, non è stata una vittoria per niente facile - commenta -. Abbiamo anche avuto la fortuna di incontrare una squadra senza alcuni elementi fondamentali. Noi ci siamo presentati senza Berti, che è un'assenza pesante sia per qualità che per quantità di giocatori a disposizione. Credo che nei primi minuti potevamo anche andare sotto, perché loro sono partiti forte e noi non eravamo per niente in partita. Soffrendo molto, stringendo i denti e lavorando bene sulla fase difensiva, siamo comunque riusciti a portare a casa la vittoria". 

Adesso, la sfida alla Vis Gubbio: "A questa partita si arriva consapevoli che è l'ennesima avversaria forte di questa stagione - spiega l'allenatore della Gisinti -. Siamo riusciti a fare risultato pieno a Genova ed a Porto San Giorgio, non so quante squadre ci riusciranno...Domani avremo la partita in casa, su un campo molto simile a quello di Gubbio, quindi la Vis non troverà grandi differenze per esprimere il loro gioco. Hanno tante soluzioni, legate individualmente a giocatori molto forti. Quest'anno, inoltre, hanno un estremo difensore che ottempera al loro modo di giocare col portiere di movimento senza dover fare cambi. Questo, secondo me, dà al Gubbio una plusvalenza notevole per poter sviluppare le loro idee di gioco". Arbitrano l'incontro Francesco Aufieri (Milano) e Silvia Volonterio (Como). Cronometrista Mattia Landi (Prato). Fischio d'inizio ore 15. 




Ufficio Stampa Futsal Pistoia