Ternana, Capotosti punta il Potenza Picena: "Abbiamo grande voglia di vendicare il ko dell'andata"

Il momento in casa Ternana sembra essere molto positivo. La formazione rossoverde ha prima accarezzato il colpaccio contro la capolista Cus Ancona, e poi ha battuto il Russi in trasferta. Ora l'obiettivo per la squadra di Pellegrini è quello di provare a "vendicare" il pesante ko dell'andata contro il Potenza Picena, che sarà l'avversario di domani nel prossimo turno di campionato. A fotografare il momento è uno degli uomini di maggiore esperienza della Ternana, Simone Capotosti. 

"Finalmente abbiamo ritrovato la quadra - spiega - il nuovo arrivato Tiago ci ha dato una mano importante sia in termini qualitativi, sia per tornare ad allungare le rotazioni. Il calendario non aiuta, giochiamo molte gare ravvicinate e con molte trasferte. Siamo comunque in buona condizione, abbiamo recuperato anche Paolucci e ci siamo compattati con mister e società. Queste soste improvvise destabilizzano un po' tutti, con il nuovo protocollo speriamo di avere linearità e continuità in modo da portare fino in fondo questa stagione". 

L'analisi si sposta poi sul campionato e, appunto, sul match di domani contro il Potenza Picena. 

"E' un campionato strano - dice Capotosti dove ogni partita ha una storia a sé. Il Potenza Picena è una squadra attrezzata, di categoria. Noi abbiamo molti giocatori giovani su cui costruire buone cose in futuro, ma è chiaro che a volte in termini di esperienza può mancarci qualcosa. Sarà una partita fisica e di gamba, all'andata è arrivata una sconfitta pesante, anche se avevamo alcuni assenti. Proveremo a vendicarci, perché comunque si tratta di un avversario al nostro livello.Siamo in un momento buono, compatti, è difficile farci gol e la vittoria contro il Russi ci ha dato grande slancio". 


esp.