Ternana, Paolucci verso la sfida contro il Cus Ancona: "Stanno facendo un campionato incredibile"

La Ternana si prepara a tornare in campo. Sabato prossimo la squadra di Pellegrini sarà impegnata al PalaDiVittorio contro la capolista del girone D, il Cus Ancona. Palfreeman e compagni sono reduci dal successo contro l'Askl, che ha permesso ai marchigiani di allungare momentaneamente a +8 sul secondo posto. In casa Ternana invece c'è voglia di fare una grande prestazione, anche se i rossoverdi hanno avuto non pochi problemi di continuità in questa stagione, come confermano le parole di Daniele Paolucci. 

"Il nostro è un momento particolare - spiega - alterniamo ottime prestazioni a partite meno brillanti. C'è da dire che purtroppo paghiamo lo scotto della poca continuità avuta nell'ultimo mese e mezzo per i tanti rinvii, ma anche per un caso Covid che ha fermato gli allenamenti. Non è semplice, in questo momento siamo in difficoltà anche a livello numerico, visto che un paio di giocatori hanno deciso di fare un passo indietro per motivi lavorativi. Avendo rotazioni più corte quindi in alcuni momenti si può fare fatica". 

Come detto sabato c'è la sfida contro il Cus Ancona, che sta facendo cose straordinarie. 

"Affrontiamo la prima della classe, una squadra che sta facendo un campionato veramente incredibile, credo ogni più rosea aspettativa. Sarà una battaglia, come ogni sabato, il campionato è abbastanza livellato verso l'alto e sono tutte partite difficili. E' una settimana particolare perché io ed il capitano siamo usciti malconci dalla trasferta di Recanati e ci stiamo allenando poco e a questo si somma l'assenza per squalifica di Costantini. L'unico aspetto positivo è che recupereremo De Michelis: sappiamo che sarà dura ma siamo convinti di fare un'ottima prestazione. Vogliamo riscattare il risultato deludente di sabato scorso". 


esp.