Ternana, pesante ko con il Cesena. Pellegrini duro: "Amareggiato, dobbiamo capire che siamo in B"

Severa lezione impartita dalla Cesena Futsal Ternana, che non è stata mai in partita e che ha subìto senza reagire i cinque gol da un avversario che sulla carta sembrava almeno alla propria portata, uscendo sconfitta con il risultato di 5-0. 


Ed, invece, la squadra rossoverde ha deluso le aspettative di tutti, tecnico incluso che, però, non si è tirato indietro di fronte alle proprie responsabilità.


“Sono amareggiatissimo - ha affermato a fine partita Federico Pellegrini- perché non abbiamo interpretato nel modo giusto la partita e forse non abbiamo capito completamente che stiamo disputando un campionato di Serie B. E per sperare in qualcosa di buono dobbiamo giocare sempre al massimo delle nostre possibilità. Io però sono l’allenatore e come tale mi assumo la responsabilità di questa brutta sconfitta perché evidentemente non sono riuscito a trasmettere ai ragazzi quelle che erano le mie idee su questo confronto perso in malo modo. Fortunatamente, conclude il mister rossoverde, martedì si torna in campo a Fano e speriamo di riscattare questa brutta pagina del nostro campionato".


Da segnalare che Pellegrini ha fatto giocare tutti coloro che erano convocati compreso il portiere giapponese Kurokawa.



Ufficio Stampa Ternana