Titon-Siqueira, la strana coppia del gol: uno-due sul gong, l'Olimpia Verona espugna (2-0) Villorba

Vittoria in trasferta per l’Olimpia Verona che sconfigge 2-0 il Futsal Villorba al termine di una partita molto equilibrata e risolta solo nei secondi finali. Dopo l’affermazione casalinga della settimana scorsa, era importante trovare conferme anche in trasferta contro un avversario comunque ostico, ma soprattutto è stato bello rivedere un’Olimpia che ha giocato con personalità, attenzione e idee chiare.


LA CRONACA - La prima frazione di gioco è bella e accesa con occasioni da entrambe le parti. L’Olimpia è veloce, alle volte imprevedibile e per nulla timorosa. Il Futsal Villorba, invece, con le sue ripartenze veloci non sembra subire la pressione degli scaligeri. La manovra collettiva degli scaligeri appare accesa, anche se in fase conclusiva deve fare i conti con un Venier in giornata di grazia e pronto a dire no alle conclusioni di Titon, Alba e Leléco.


Al 10’ occasione per i veronesi con Alba, ma il tiro finisce a lato di poco. Poco dopo la bordata di Brunetti viene respinta di riflesso da Siqueira. Insiste ancora l’Olimpia che schiaccia nella propria area la squadra di casa. Ci prova Titon con un tiro da lontano e Venier alza sopra la traversa. Ripartenza Olimpia con una palla messa in mezzo su cui Beluco non ci arriva per un soffio. Si va al riposo sullo 0-0.


Nel secondo tempo gli scaligeri cercano di essere più precisi nel giro palla e di essere più pungenti in attacco. La gara prosegue con l’Olimpia Verona sempre in avanti e il Futsal Villorba a chiudere ogni spazio agli scaligeri. Rocha calcia un pallone velenoso che il portiere di casa blocca con sicurezza. Ci prova anche Leléco con un tiro dalla trequarti che finisce sull’esterno della rete. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare, ma Siqueira devia in angolo la conclusione di Del Piero. 


Stufo della situazione che non si sblocca, Titon decide che è tempo di ingranare la quarta e portarsi a casa l’intera posta in palio. Così dopo un paio di squilli, a 10” dalla sirena arriva il vantaggio per l’Olimpia. Mister Da Silva butta subito dentro il quinto di movimento, ma è ancora l’Olimpia a segnare con Siqueira (sesto gol in stagione) che approfitta della porta sguarnita per segnare il 2-0 dalla propria area con un rinvio preciso.


Situazione leggermente variata in classifica con l’Olimpia sempre al comando della classifica, seguito dalla Sampdoria, vittoriosa contro l’Asti, mentre la Leonardo Cagliari, sconfitto in casa del Milano per 5-2, si fa raggiungere dal Lecco che ha battuto la Domus Bresso per 4-3. E sarà proprio il Lecco, sabato prossimo, l’avversario casalingo dell’Olimpia Verona, in uno scontro che si preannuncia già caldissimo.


Felice Gattamelata (da L’Arena)


FUTSAL VILLORBA-OLIMPIA VERONA 0-2 (pt 0-0)

FUTSAL VILLORBA: Venier, Vailati, Del Piero, Hasaj, Tenderini, Madu, Favaro, Baldassar, Correa, Brunetti, De Colle, Seta. All. Da Silva

OLIMPIA VERONA: Siqueira, Leléco, Alba, Rocha, Titon, Bursi, Portinari, Giannattasio, Mascherona, El Aafi, Beluco, Mazzoni. All. Castagna

ARBITRI: Loprete (Catanzaro), Cundò (Soverato), crono: Elia (Pisa)

MARCATORI: st 19’50” Titon (OV), 19’59” Siqueira (OV).

AMMONITI: Mascherona (OV) e Hasaj (V)