breaking news

09/10/2022 16:08

Tombesi, una quaterna di Moragas trascina al successo: il Colleferro lotta, ma deve arrendersi

La Tombesi prosegue il suo percorso in campionato con la seconda vittoria in altrettante partite. Contro il Forte Colleferro, i gialloverdi hanno impostato la gara su ritmi alti e grande pressing, mettendo subito in difficoltà gli ospiti.


Il gol del vantaggio, a firma di Masi, è arrivato dopo appena 21 secondi, su un pallone recuperato dallo stesso numero 10 ortonese. Dopo altri tredici secondi, è arrivato il 2-0 di Bordignon, mentre Lucio Moragas ha impiegato due minuti e 48 secondi per mettere la sua firma sul match, con un gran gol in pallonetto a scavalcare il portiere in uscita. La rete del Colleferro, siglata da Lorenzo Forte (4.03), ha ridato energia ai laziali, tramortiti dall'inizio shock, ma ci ha pensato ancora una volta Moragas a rimettere le cose in chiaro: prima con lo straordinario gol in acrobazia del 4-1 (5.26) e poi con il gol a porta vuota del 5-1 (7.29), a punire il portiere di movimento avversario. Da circa metà del primo tempo, e in sostanza fino al termine del match, il Colleferro si è giocato continuativamente la carta della superiorità numerica, non riuscendo però a creare grossi grattacapi alla difesa ortonese.


Nella seconda frazione, le già ridotte rotazioni a disposizione di Massimo Morena (ancora infortunati Scarinci e Romagnoli) si sono ulteriormente ristrette, perché Masi non è più sceso in campo a causa di una botta ricevuta. Al secondo gol dei laziali, a firma di Galli (8.27), ha risposto ancora una volta Moragas con il quarto sigillo personale, a punire di testa l'uscita del giovane portiere ospite. A partita ormai conclusa, dopo il terzo gol laziale di Iannucci, è arrivata però, a trenta secondi dalla fine, l'espulsione di Manuel Raimondi, autore peraltro di un'ottima prova: in superiorità numerica, il Colleferro ha potuto rendere meno pesante il risultato finale, con il quarto gol di Stefano Forte, arrivato all'ultimo secondo.


 

            

GIUSEPPE MROZEK - UFFICIO STAMPA TOMBESI C5 ORTONA