Ugherani la indirizza, Dalcin la chiude: la Sandro Abate stende il Polistena e sale al quinto posto

Tante emozioni al Pala Del Mauro di Avellino, dove a spuntarla tra la Sandro Abate Avellino e il Cormar Polistena  è la squadra di casa con il punteggio di 4-2. Risultato che permette agli irpini di farsi strada tra le prime otto, sorpassando l’Opificio 4.0 Matera e agganciando il Pescara a quota 36 punti, in quinta posizione, quando mancano sei giornate al termine della “regular season”.


LA CRONACA - Prima frazione vibrante, con la Sandro Abate che trova il vantaggio con Ugherani, abile con il sinistro a superare l'incolpevole Martino. Non tarda ad arrivare la reazione degli ospiti vicini al pari con Diogo prima e Calderoli dopo. A 7’ dall’intervallo Bizjak fa tremare la traversa. Un minuto più tardi il pari, su una bordata di Vinicius, il piedone di Abate spedisce il pallone nella propria porta per l'autogol. Cresce la pressione dei padroni di casa che c'entrano altre due traverse, entrambe con Edu Dalcin. All'intervallo il punteggio è di 1-1.


Nella ripresa dopo quattro minuti Maluko salva i suoi in scivolata. Al 7’ Martino salva su Alex. La svolta all’11’ quando Diogo, per un fallo su Ugherani, prende il secondo giallo. In un minuto la Sandro Abate approfitta della situazione è prima con lo stesso Ugherani, doppietta per lui, poi con Danicic porta il punteggio sul 3-1. Nel forcing finale Maluko accorcia per il 3-2. Prima del punto esclamativo di Edu Dalcin che di testa sfrutta l'assist di Thiago Perez. 


Termina così con il secondo successo consecutivo dell'Avellino, mentre per la Cormar ancora zero punti nonostante un'ottima prova.



SANDRO ABATE-CORMAR POLISTENA 4-2 (pt 1-1)

SANDRO ABATE: Thiago Perez, Ugherani, Abate, Dalcin, Danicic, Petrillo, De Luca, Creaco, Alex, Richar, Bizjak, Avellino, Rizzo, Guennounna. All. Scarpitti

CORMAR POLISTENA: Martino, Urio, Bukovec, Calderolli, Diogo, Tigani, Maluko, Prestileo, Vinicius, Richichi, Multari, Iennarella. All. Martinez

ARBITRI: Simone Pisani (Aprilia), Alessandro Ribaudo (Roma 2), crono: Salvatore Minichini (Ercolano)

MARCATORI: pt 3' Ugherani (S), 14' Vinicius (P), st 11' Ugherani (S), 13' Danicic (S), 16'40'' Maluko (P), 17'30'' Dalcin (S)

NOTE: ammoniti Vinicius (P), Alex (S), Richichi (P). Espulso al 10'21'' del s.t. Richichi (P)

Emiddio Mazza