Ultime fatiche per la Roma 3Z. Riccitelli lancia la volata: "Ora chiudiamo al meglio la stagione"

I rischi della retrocessione, anche se decisamente attenuati, aleggiano ancora nell’ambiente della Roma 3Z, che ha comunque potuto affrontare la lunga sosta che ha lasciato il campo alle Final di Coppa Italia con una serenità relativamente maggiore. Quella con il Real Fabrica, in effetti, era la partita chiave di tutta la stagione e la squadra di Shindler l’ha approcciata al meglio, cercando con determinazione la vittoria e alla fine prendendosi i tre punti con carattere.


Insomma, è stato un pomeriggio perfetto: concorda Nicolò Riccitelli?


“Concordo a pieno con le tue parole, sapevamo che era una partita fondamentale per il nostro percorso e proprio per questo l’avevamo preparata nel minimo dettaglio nel corso della settimana: una partita affrontata colpo su colpo, che ha visto noi uscire vincitori e concludere quel pomeriggio in maniera perfetta”.


- Questa lunga sosta legata sia alle finali di Coppa Italia che alle festività pasquali non ritieni che sia stata inopportuna in un momento tanto importante per l'esito del campionato?


”Questa sosta è stata un’opportunità per noi, visto il momento che stiamo vivendo e la situazione in cui cui troviamo. Sono cambiate molte cose in poco tempo e questa sosta è stata fondamentale per apprendere ancora di più ciò che vuole il mister e per preparare al meglio la partita contro la Dozzese”.


E alla ripresa, appunto, la Roma 3Z è attesa dalla trasferta con la Dozzese, che preluderà alla chiusura in casa con del Russi. Salvezza da considerare acquisita o bisognerà ancora guardarsi le spalle? Che ne pensa Nicolò Riccitelli?


“Come dicevo prima stiamo crescendo nel gioco che ci chiede il mister e migliorando giorno dopo giorno. Sicuramente andremo in casa della Dozzese con la voglia di portare a casa i tre punti, così come proveremo a giocare l’ultima in casa al massimo delle nostre potenzialità. Per quanto riguarda la lotta salvezza sono molto fiducioso, ma non penso a quello, quanto al fatto di conquistare sei punti sul campo e chiudere al meglio la stagione”.