breaking news
  • 27/09/2023 20:23 Under 19 Nazionale, girone Z: il Viagrande comunica di rinunciare alla partecipazione al campionato
  • 25/09/2023 18:25 Coppa della Divisione, respinto il ricorso della Real Dem: confermata la vittoria del Sulmona per 10-0

15/04/2022 22:15

Un ko a testa altissima per il Pescara sul campo della capolista: al PalaFiera vince l'Italservice

Il Futsal Pescara gioca senza paura, non si arrende fino alla fine, ma è costretto ad arrendersi ai campionissimi del Pesaro. Finisce 2 a 0 per i biancorossi di casa, che meritano il successo, ma devono dire grazie al loro portiere Espindola, in serata di grazia. Tra parate, uscite e partecipazione al gioco, l’ex numero uno dell’Asti è assoluto protagonista in mezzo ai fenomeni pesaresi. Solo applausi quindi per Mammarella e compagni, che tengono testa alla prima della classe e possono conservare il morale alto in vista della doppia sfida casalinga della prossima settimana: mercoledì contro il CMB e sabato contro il Ciampino Aniene. Dal sesto posto attuale (persa una posizione a causa del sorpasso della Sandro Abate), i biancazzurri potranno ripartire per confermarsi tra le migliori del campionato.


LA PARTITA - Un primo tempo giocato quasi alla pari, con un palo di Misael che grinda vendetta e una doppia parata a terra di Espindola che nega il gol al sempre più convincente Onnembo, ormai a pieno titolo nelle prime rotazioni di Palusci. Mammarella fa il suo e fa anche qualche straordinario quando i biancorossi sfondano. Ma al suono della sirena resta la zampata di capitan Tonidandel l’episodio al 20’ spacca in due la partita.


Nella ripresa, Palusci insiste con il portiere di movimento e tiene sulle spine i campioni marchigiani, salvati a metà tempo da un volo sotto l’incrocio di Espindola sul bolide da lontano da Gui. A 5’ dalla sirena, Borruto ruba palla a metà campo anticipando l’ultimo uomo biancazzurro. Troppo facile appoggiare la palla del 2 a 0 nella porta vuota.




ITALSERVICE PESARO-FUTSAL PESCARA 2-0 (pt 1-0)
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, De Oliveira, Bolo, Aloisi, Mariani, Borruto, Taborda, Costanzi, Cuzzolino, De Luca, Vesprini, Cianni. All. Colini
FUTSAL PESCARA: Mammarella, Murilo, Gui, Andrè, Coco Schmitt, Diodati, Cappello, Maltauro, Coco Wellington, Eric, Misael, Morgado, Onnembo, Giuliani, Mazzocchetti. All. Palusci
ARBITRI: Fabio Pozzobon (Treviso), Andrea Colombo (Modena) CRONO: Fabiano Maragno (Bologna)
MARCATORI: 7' p.t. Tonidandel (IP), 15'40'' s.t. Borruto (IP)







Ufficio Stampa Pescara