breaking news
  • 01/12/2021 22:13 Serie B girone F: nel posticipo della 7ª giornata di andata Alma Salerno-AMB Frosinone 4-3

24/11/2021 07:29

Un'opportunità per crescere (e per la Sampdoria di domani): Matteo Piccarreta in direzione Arzignano

La “critica” calcettistica lo ha definito come uno dei giovani più promettenti della disciplina, ma non solo in ambito territoriale, dove anzi è già considerato un esempio per tutti i neofiti che si avvicinano al mondo del pallone a rimbalzo controllato. Ma è anche vero che i talenti devono avere il modo di poter esprimere le proprie capacità e alla Sampdoria hanno ben pensato che per poter avere la continuità necessaria affinché possa dimostrare il valore delle sue prestazioni, Matteo Piccarreta aveva bisogno di fare una costruttiva esperienza lontano da Genova. Una di quelle esperienze che a 21 anni timbrano la personalità sia sportiva che, soprattutto, sociale.


E così, a domanda… risposta. Gli ottimi rapporti esistenti con l’Arzignano hanno favorito questa operazione e Matteo Piccarreta nei prossimi giorni potrà trovare lo spazio occorrente per far apprezzare le sue indiscusse qualità in una delle piazze che hanno segnato la storia del futsal italiano, perchè al PalaTezze di Arzignano si respira ancora oggi l’aria degli scudetti vinti dal Grifo e calpestare il parquet che ha visto esibire in passato autentici campioni della disciplina, sarà la spinta motivatrice che accompagnerà Piccarreta in questa esperienza. Con un riferimento su cui far affidamento come Antonio Molaro (già suo compagno di squadra alla CDM) e un Maestro (sì, con la emme maiuscola) dal quale apprendere i segreti del futsal che risponde al nome di Marcio Brancher.


Vai Matteo, il futsal ha bisogno di nuovi talenti e il tuo va assolutamente consolidato perchè la Sampdoria che verrà ne ha bisogno.


Galleria