Un Potenza decimato sfida il Canosa. Santarcangelo: ''Match in salita, ma non partiamo battuti''

Una sfida molto complicata per via delle assenze e della forza dell'avversario. il Potenza C5 gioca questo pomeriggio (ore sedici) sul campo del Canosa in un match valido per la diciannovesima giornata del campionato di Serie B girone G.

Questa la disamina del  tecnico lucano Fabio Santarcangelo.

"Affronteremo il Canosa che è la seconda forza del campionato distaccato dalla capolista Itria che affronteranno all'ultima giornata: vorranno vincere per provare ad accorciare dalla vetta. Saremo decimati perché mancheranno gli squalificati Claps, Mancusi e Sabadin oltre agli indisponibili Lioi, Lorpino e Miglionico. Andremo in campo carichi di Under 19, ma ci siamo allenati bene. Ci giocheremo le nostre carte al cospetto di una formazione esperta che merita il secondo posto. Per la ripresa conto di recuperare un po' tutti gli assenti. Non partiamo battuti, ma proveremo a dire la nostra su un campo duro come quello di Canosa".


A dirigere il match ci saranno  i signori Mandaradoni di Vibo e Crescenzo di Salerno.

Ufficio Stampa Asd Potenza C5