breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

26/02/2021 22:30

Un Real Terracina decimato prova a rialzare la testa: domani sfida esterna contro l'Alma Salerno

Dopo il passivo (4-7) subito in casa dallo Junior Domitia, il Real Terracina continua la marcia, non priva di insidie, verso la salvezza. Domani al PalaTulimieri di Salerno (ore 16) è attesa da un difficile incontro contro l'Alma Salerno di mister Marcelo Magalhaes, il quale dovrà fare a meno dei big Facundo Galiñanes e Lorenzo Kullani. Nelle file dei terracinesi la situazione non è certamente confortante: Minchella, Toigo e Frainetti sono ancora ai box, mentre De Agostini e Di Biase dovranno scontare un turno di squalifica. Come se non bastasse, anche Del Duca sarà costretto a dare forfait per motivi personali.
Chi rientrerà dalla squalifica è invece il player-manager Matteo Olleia, intervenuto ai nostri microfoni per un'intervista prima della gara.

"Siamo decimati, ma i ragazzi che hanno avuto finora un minutaggio minore hanno raggiunto un buon livello psico-fisico. Pertanto, spero che daranno un contributo importante per la partita. Vogliamo impostare la gara per ottenere punti". 

Ai microfoni di Terrasport invece l'estremo difensore Daniele Monti ha analizzato, partendo dal ko contro la Junior Domitia, gli aspetti su cui lavorare e migliorare: tra questi la mancanza di concretezza in fase di finalizzazione. 

"E' un problema che ci portiamo dietro da inizio stagione - dice - noi abbiamo avuto diverse occasioni da gol e non le abbiamo sfruttate. Se martedì fossimo riusciti a segnare la partita sarebbe andata su binari differenti, invece abbiamo chiuso il primo tempo 3-0". 


CLICCA QUI PER L'INTERVISTA A MONTI



Fonte: TerraSport