Uno-due di Grandulli, Cossu ha il vizio del gol: il Cagliari esulta, col Val d'Lans vale doppio

Cagliari-Val d'Lans era a tutti gli effetti uno scontro diretto per la salvezza e in un colpo solo i rossoblu vincono 3-2 contro una diretta concorrente e la tengono a distanza in classifica (+5 con due gare in meno).

Doppio colpo per il Cagliari, come quello di Grandulli che torna dopo la giornata di squalifica e piazza, a metà primo tempo, il suo uno-due micidiale che recupera il primo svantaggio subito a inizio gara (gol ospite di Siviero) e mette il primo sorpasso rossoblù per il momentaneo 2-1.

Momentaneo perché a inizio ripresa, ancora a freddo, arriva il pari di Simonetta che, però, dura poco meno di dieci minuti. Il numero uno rossoblù Claudio Cossu con il vizio del gol, inquadra la porta, quella avversaria, e mette a segno la rete vittoria e la sua quarta stagionale.

Una vittoria importante per il Cagliari perché maturata a fatica contro una squadra ostica e ben disposta in campo, capace di giocare a viso aperto e mostrare tutte le sue qualità che non rispecchiano l'attuale posizione in classifica. E’ il sesto successo stagionale che consente alla compagine isolana di raggiungere quota 21 punti in graduatoria.

Un bottino che negli ultimi due mesi ha visto i ragazzi di mister Melis portarsi a casa 14 punti frutto di quattro vittorie e due pareggi. Un 2021 che inizia a dare soddisfazioni ai rossoblù alla ricerca di punti pesanti per raggiungere l’obiettivo. Adesso per tutto il gruppo la testa va subito alla sfida di lunedì prossimo contro Orange Asti per un altro scontro salvezza, un’altra partita per cercare i tre punti.

 

Ufficio Stampa Cagliari