Vinumitaly Petrarca, Marchese: “Volevamo vincere a tutti i costi”. Mazzucato: “L’esordio? Un onore”

La vittoria per 7-3 che il Vinumitaly Petrarca ha ottenuto ai danni del Modena Cavezzo nella decima giornata di Serie A2 Élite è stata il miglior premio che gli uomini di mister Luca Giampaolo potesse ottenere per il raggiungimento delle 1000 partite nella storia del club padovano. Una vittoria che, come raccontato dal pivot bianconero Niccolò Marchese nel post-gara a cura di PadovaSport, era praticamente d’obbligo.

“Giocando in occasione di questa festa delle 1000 partite, volevamo per forza vincere a tutti i costi. Nel primo tempo siamo stati un po’ deboli, però nella ripresa siamo riusciti a tirar fuori quello che abbiamo, dimostrando chi siamo noi, cioè una squadra forte, che sa giocare, che sa mettere sotto gli altri; quindi, abbiamo fatto vedere di cosa siamo capaci”. 

Una sfida, quella andata in scena sabato scorso alla Gozzano, che è stata speciale anche per il giovane Giovanni Mazzucato: il laterale classe 2005 ha potuto ottenere la soddisfazione dell’esordio in Serie A2 Élite. 

“È stato un onore. Spero di entrare in campo una seconda volta. Come ho vissuto durante la settimana questa convocazione in prima squadra? È stato molto emozionante; anche quando mi hanno detto che sarei stato convocato, speravo di esordire e ce l'ho fatta”.