Virtus Cap San Michele, Ricco: ‘’Ambiziose, ma divertendoci. Nessuna pressione: solo obiettivi’’

La Virtus Cap San Michele continua a non sbagliare un colpo: domenica, sul campo del Team Scaletta, per ragazze di Gianvito Lombardi è arrivata la settima vittoria in altrettante partite.


Ad analizzare il match, questa volta, è Carmela Ricco.


“È stata una partita di quelle in cui non va sottovalutato l'avversario, nonostante la differenza in classifica siamo riuscite a tenerlo in gioco per tutto il primo tempo, segnando solo un gol: decisamente troppo poco tenendo conto della mole di gioco costruita. Sicuramente dobbiamo essere più ciniche in tal senso, cosa ci ha permesso di portare i tre punti a casa a fine gara”.


Capolista a punteggio pieno, assieme alla Nox Molfetta: come non soffrire di vertigini? 


“La fortuna di questa squadra è avere più di una veterana, il che ci permette di guardare impegno dopo impegno. Non bisogna mai dare nulla per scontato, a partire dagli allenamenti fino ad arrivare alla gara. Perciò nessuna pressione, solo obiettivi da raggiungere”.


Carmela, arrivata dalla Soccer Altamura, è alla prima stagione con la maglia della Virtus Cap.


“Per me approdare alla Virtus è stato semplice come un ritorno a casa: conosco tutte le mie compagne di squadra, con cui avevo

già avuto modo di affrontare stagioni sportive e non, per cui l'inserimento è avvenuto in maniera del tutto naturale. Il mio obiettivo è quello di continuare a divertirmi, in primis perché penso che spesso si perda di vista l'aspetto ludico di questa disciplina: il che non vuol dire non essere ambiziosi, al contrario credo che avere entusiasmo sia la chiave giusta, e il mezzo per poter raggiungere gli obiettivi è sicuramente il progetto Virtus, senza porsi limiti”.


Valentina Pochesci