Virtus Libera, Urjel Liistro è il nuovo colpo di #futsalmercato: "Il progetto è deciso e concreto"

Ancora un colpo (e che colpo) della Virtus Libera Isola d’Ischia, che si assicura le prestazioni sportive di Urjel Liistro.

Portiere, classe 1995, dotato di grande esperienza e di un fisico possente, Urjel è un numero uno completo di qualità e con grande esplosività.

Il volto nuovo della Virtus ha un curriculum di tutto rispetto. Cresciuto nelle giovanili dell’Augusta, cattura presto l’attenzione di club importanti. Presto le porte del futsal che conta si aprono per Liistro che giunge sino a giocare la Serie A con club del calibro di Lazio e Rieti (con quest’ultima ha conquistato la Final Eight). Nel suo importante curriculum figurano anche società prestigiose come Augusta, Cefalù, Roma.

Non solo Italia. Urjel ha acquisito esperienza in diversi paesi. Partito dalla sua Sicilia (è nato a Siracusa) è, infatti, giunto sino in Brasile (ha giocato con Atletico Guarapuava, Keima Futsal e con Crateus), Russia e Bulgaria per mostrare tutte le sue qualità sul parquet.

E adesso la Virtus Libera Isola di Ischia gli affida, unitamente agli altri portiere in organico il compito di abbassare la saracinesca della porta isolana.

Liistro è un ragazzo disponibile, solare e cordiale. E con entusiasmo da vendere, percepibile sin dalle sue prime parole alla Virtus Libera.

“Il progetto della società, deciso e concreto, mi ha colpito immediatamente. Sono inoltre molto contento di aver trovato una grande organizzazione in ogni settore, dalla società al magazziniere. Voglio ringraziare i miei compagni per la splendida accoglienza che mi hanno riservato, facendomi sentire subito a casa. Ringrazio anche la società che si adopera per non farmi mancare nulla. Va detto che per un giocatore non è semplice subentrare a campionato abbondantemente iniziato, ma il mister è stato davvero bravo a tranquillizzarmi. Cosa aggiungere se non che sono molto felice di essere qui e spero di lavorare al massimo”.

Ufficio stampa Virtus Libera d'Ischia