breaking news
  • 20/01/2022 19:20 Positività al Covid: Sangiovannese-Eta Beta rinviata all'1 febbraio
  • 20/01/2022 19:19 Serie B girone F: il recupero Trilem Casavatore-Real Dem posticipato al 5 febbraio
  • 20/01/2022 19:15 Positività al Covid, rinviate AMB-Real Dem (al 9/2) e Real Dem-Alma Salerno (al 16/2)
  • 19/01/2022 18:48 Serie A2F girone C: l'Altamura rinvia le gare con Perugia e Taranto al 2 e 9 febbraio
  • 19/01/2022 18:45 Serie A2 girone B: positività nel team trevigiano, Altamarca-Fenice rinviata al 9 febbraio
  • 19/01/2022 12:41 Serie B girone A: il recupero Bergamo-Videoton rimesso in calendario per il 26 gennaio
  • 19/01/2022 12:40 Serie B, girone A: Val d'Lans-Bergamo e Videoton-Fucsia Nizza posticipate al 2 febbraio
  • 18/01/2022 17:59 Serie A2 girone C, nuovo rinvio per CLN Cus Molise-Lazio: si giocherà il 26 gennaio
  • 13/01/2022 20:34 Serie A femminile: Lazio-Bisceglie, rinviata per Covid, si giocherà il 2 febbraio
  • 13/01/2022 20:30 Serie A femminile, il recupero tra Granzette e Lazio si giocherà il 25 gennaio alle ore 19

06/12/2021 18:47

Woman Grottaglie inarrestabile: poker alla Wolves per rafforzare il terzo posto in classifica

Inarrestabile WFC Grottaglie che batte anche l'ostica Futsal Wolves con il punteggio di 4-2. Ottima prestazione delle biancoazzurre che vanno in vantaggio 3-0 nella prima parte del secondo tempo facendosi rimontare fino al 3-2 ma non perdendo mai la calma e chiudendo il match 4-2. Tre punti di platino al cospetto di una diretta concorrente tra le prime della classe. Prossimo impegno domenica in casa della Salernitana.

 

Queste le dichiarazioni del Presidente Cataldo Abatematteo: "Sono felicissimo: stiamo facendo molto bene nonostante tutto. Domenica le ragazze sono state brave e molto volenterose nel mantenere la calma sul 3-2 chiudendo il match. Non era facile. Brave tutte".


LA WOLVES: "E' un avversario duro e lo ha dimostrato anche questa domenica. Formazione esperta condita da qualche giovane interessante".


LA CLASSIFICA: "Sicuramente ora ci sorride. Però, direi che è presto per parlarne. Dobbiamo rimanere con i piedi ben saldi per terra perché il campionato è lungo e non abbiamo fatto niente. Dobbiamo continuare a giocare ogni partita come se fosse una finale senza sottovalutare nessuno".


LA SETTIMANA: "Sarà molto intensa come sempre, cercheremo di capire gli errori fatti in modo tale da evitarli in futuro. Anche quando si vince bisogna migliorarsi. Quindi, da martedì testa alla Salernitana. Vogliamo portare a casa un altro bel risultato".

 

Ufficio Stampa