breaking news

07/04/2022 19:13

#CoppaItaliaSerieAFemminile, per la Lazio la corsa continua: 8-4 al Granzette che si sveglia tardi

Una prova di forza accompagnata da una goleada inattesa. La Lazio si prende la semifinale della Coppia Italia archiviando la pratica Granzette nel corso del primo tempo chiuso sul 7-0.Ripresa di accademia con qualche spunto d’orgoglio delle venete fino al punteggio di finale di 8-4.  


CRONACA -La Lazio inizia subito il match con buon piglio. Al 2’10’’ pericolosa la compagine capitolina con una percussione di  Marchese, ma il suo tiro trova l’opposizione in uscita di Grandi. Ancora il numero 9 biancoceleste ha la palla buona al 3’30’’, ma da buona posizione calcia alto. Il gol è nell’aria ed arriva per merito di Barca che con opportunismo e un pizzico di fortuna spedisce in rete una palla vagante in area da pochi passi anche se l’ultimo tocco sembra di Pereira del Granzette e quindi autogol (1-0). Il Granzette fa fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Mascia. Le venete poi a metà della prima frazione perdono la Gasparini, cartellino rosso nei suoi confronti dopo un fallo su giocatrice avversaria lanciata a rete con conseguente scatto di nervosismo e lancio violento del pallone sui cartelloni pubblicitari.  La Lazio approfitta della temporanea superiorità numerica per siglare il secondo gol con Pereira che ancora pochi passi devia in porta quanto basta per gonfiare la rete (2-0). Per le venete ci prova Pereira ma la sua conclusione sia pure potente termina fuori . La Lazio chiude i conti mettendo in ghiaccio la gara nel giro di due minuti, prima Bruninha e poi Greico con un bel diagonale portano le capitoline sul 4-0. La formazione di mister Chilelli gioca sul velluto: con Neka sigla il quinto gol per un match che non ha più nulla di dire (5-0). C’è ancora spazio per la perla di Pineirho che con un pregevole pallonetto sigla il sesto gol per una Lazio scatenata, nell’occasione la giocatrice con la maglia numero 17 castiga con un bel tocco in uscita il portiere avversario. Il Granzette si mostra alle corde e il tempo si chiude anche con la sfortunata autore di Costa per il 7-0.

Il secondo tempo serve solo per aggiornare le statistiche della gara. Ad inizio ripresa però prova a scuotersi il Granzette, la palla buona capita sui piedi di Ardonda che però calcia alto. La gara scivola via senza grandi sussulti, a parte un doppio tentativo di Bruninha per la Lazio a metà tempo. Gol della bandiera del Granzette quasi al 14’ con Pereira che poi suggerisce anche per Mantovani brava a trovare l’angolo giusto per il 2-7. L a Lazio pensa ormai solo alla semifinale e il match si chiude con il punteggio di 8-4 perché c’è gloria ancora per Neka nelle fila biancocelesti con sussulto finale del Granzette che rende il passivo meno pesante nell’ultimo minuto grazie a i gol di Troiano e Costa. Finisce 8-4 per la Lazio.

 


GRANZETTE-LAZIO 4-8 FINALE (0-7 pt)

GRANZETTE: Grandi, Iturriaga, Troiano, Pereira, Dayane, Costa, Ardondi, Andreasi, Gasparini, Buzignani, Mantovani, Gava. All.Marzuoli

LAZIO: Mascia, Siclari, Barca, Marchese, Grieco, Beita, Bruninha, Neka, Pinheiro, D'Angelo, Testoni, Di Marco. All. Chilelli

ARBITRI: Saverio Carone (Bari), Giovanni Losacco (Bari), Walter Suelotto (Bassano del Grappa) CRONO: Daniele Biondo (Varese)

MARCATRICI: pt 3'52'' autogol Pereira (L), 9'48'' Beita (L), 14'30'' Bruninha (L), 16'07'' Grieco (L), 16'19' Neka (L), 17'40'' Pinheiro(L), 18'09'' autogol Costa (L); st 13'57 Pereira (G), 14'36'' Mantovani (G), 18'40'' Neka (L), 19'09'' Troiano (G), 19'36'' Costa (G)

NOTE: espulsa al 8'30'' del primo tempo Gasparini (G)


emme elle