Futura, i gol di Cividini per un sogno chiamato A2. Il bomber: “Siamo fiduciosi e concentrati”

Grande assente nel match di andata, Jean Cividini è pronto a dare il suo contributo nella sfida di ritorno, l’ultima stagionale della sua Futura che al PalaTedeschi cerca il pass per la Serie A2.

“Dopo un anno intenso è arrivato il momento più bello, ma anche più difficile, di tutta la stagione. Ci giochiamo la finale, siamo pronti e carichi al massimo e ci siamo preparati bene ad una partita durissima”.

Hai visto solo dagli spalti la gara di andata, che impressione ti sei fatto dell’avversario rispetto alla tua squadra?

“Il Benevento mi ha fatto una bella impressione. È un’ottima squadra, con giocatori bravi, ma ho visto anche una grande Futura che ha giocato una altrettanto grande partita. Poi abbiamo avuto un crollo fisico, merito ai nostri avversari che ci hanno creduto ed hanno sfruttato i nostri errori. Siamo comunque fiduciosi e sappiamo che un gol di vantaggio non è troppo complicato da recuperare, specialmente se giochiamo al massimo della concentrazione”.

Oltre cinquanta gol stagionali per te e ora la società, la squadra, lo staff tecnico ed i tifosi ti chiedono quelli più importanti…

“Sì, è vero, ed io darò il massimo per riuscire in questa impresa. È anche vero che ci sono i miei compagni, altrettanto validi e altrettanto pronti. Insieme daremo tutto per portare l’A2 a Lazzaro”.  

 

(Foto: Tripodi)