breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

01/05/2022 18:40

#CoppaItaliaSerieCMaschile, la coccarda tricolore torna ancora in Veneto: Noci ko, trionfo Bissuola

Nello spettacolo del PalaWojtyla è festa Bissuola, B e Coppa: battuto un ottimo Noci all’overtime.

Una finale fantastica a San Sebastiano al Vesuvio, degna di essere vissuta tutta d’un fiato, che regala la gioia al Bissuola. Un Ferdinelli, premiato mvp, però apre le danze per il Noci, si va negli spogliatoi sull’1-0. Nella ripresa Giommoni impatta, Meo prima nella propria porta poi in quella giusta per il 2-2. Ai supplementari Pace e Mateus danno il doppio colpo che mette la sfida sui binari mestrini. Giù il cappello al fendente di un mani domo Ferdinelli, serve però a poco il 3-4 perché la chiude Bertuletti sul 3-5 ed è esplosione di gioia gialloblù al triplice fischio.

PRIMO TEMPO –  La prima occasione è del Bissuola con la transizione di Mateus, chiude Ritorno. Ancora il numero 10 con il destro di prima e di poco a lato. Veneti che con Cavaglià, per ben due volte, cercano di farsi di nuovo notare sul fronte offensivo. Di Bari chiama così timeout a 6’51”: il numero 9 è però sempre insidioso, timida la conclusione di Lisi dall’altra parte e facile preda di Calgaro. Ferdinelli sembra più incisivo dalla distanza ed è il preludio al goal. Nel momento migliore dei ragazzi di Paglianti, dunque, a 11’20” è proprio Ferdinelli ad incrociare a seguito di un corner (1-0). Reazione di Nalesso, solo uno spavento per Ritorno sulla bordata diretta all’incrocio. Meo non arriva all’appuntamento con la più facile delle reti, Bardan lo emula quando non riesce ad approfittare di una chance in cui è solo davanti al portiere. Finisce così la prima frazione, 1-0 per il Noci.

SECONDO TEMPO – La ripresa comincia ed il piglio del Noci è quello di chi vuole chiudere i conti: splendida combinazione corale, il piazzato di Bardan si infrange sul legno. Calgaro deve immolarsi ancora sul numero 9. Meo non trova il bersaglio da due passi. Cavaglià carica i suoi ma Ritorno in spaccata risponde presente. Ferdinelli, come nel primo tempo, vuole raddoppiare alla stessa maniera da calcio d’angolo ma Calgaro è vigile. In banda sinistra il 10 in biancoverde non finalizza dopo uno svarione difensivo avversario. Goal sbagliato, goal subito. Giommoni prima si gira improvvisamente, fondo, successivamente a 14’00” corregge in rete un corner e mette dentro l’1-1. Il Noci non si perde d’animo, galeotto per il Bissuola l’ennesimo angolo: sfortunata la deviazione di Meo nella propria porta a 15’30” per il 2-1 pugliese. Paglianti a 16’37 lancia Mateus power play: subito il 2-2 dello stesso Meo che da metri zero si riscatta. Bertuletti avrebbe anche modo di ribaltarla, Ritorno non lo lascia passare. Ferdinelli è incontenibile, anche i portieri su entrambi i lati non sono da meno e blindano la parità nei regolamentari.

SUPPLEMENTARI – L’overtime comincia e Mateus è immediatamente quinto uomo per i veneti, un lungo palleggio coltiva la realizzazione di Pace: 2-3. Le proteste generali conducono al rosso a Ritorno dopo 40”. Montante di Mateus a Ladiana, subentrante, battuto. Finiscono praticamente in un nulla di fatto i due minuti di superiorità gialloblù. La dea bendata gira ancora dalla parte dei mestrini: nella pioggia di cartellini Lisi si becca il secondo e va sotto la doccia, lasciando in quattro i suoi per l’inizio del secondo supplementare. Mateus lancia il Bissuola sul 2-4. Di nuovo 5 vs 5 e Zigrino quinto uomo per Di Bari, match in ghiaccio nemmeno per scherzo: Ferdinelli all’angolino con una magia dal proprio cilindro per il 3-4. Il collettivo di Paglianti, a pali incustoditi, mette il punto esclamativo con il 3-5 di Bertuletti. Calgaro è miracoloso quando sigilla il punteggio negli ultimi istanti, come un felino, certificando il suo trionfo e quello dei suoi compagni per 3-5.


FUTSAL NOCI-FUTSAL BISSUOLA 3-5 dts (pt 1-0, st 2-2)

FUTSAL NOCI: Ritorno, Satalino, Lisi, Bardan, Ferdinelli, Zigrino, Morea, Loperfido, Garcia, Castellana, Banegas, Ladiana. All. Di Bari

BISSUOLA: Calgaro, Meo, Mateus, Pace, Bertuletti, Bassich, Biscaro, Nalesso, Cavaglia’, Chia, Giommoni, Caregnato, Zecchini. All. Paglianti
ARBITRI: Francesco Aufieri (Milano), Davide Fardelli (Cassino), crono: Michelangelo Arminio (Nola) 
MARCATORI: pt 11’20” Ferdinelli (N), st 13’59” Giommoni (B), 15’21” autorete di Meo (N), 16’52” Meo (B), pts 0’20” Pace (B), sts 1’38” Mateus (B), 3’20” Ferdinelli (N), 3’57” Bertuletti (B)
AMMONITI: Paglianti (all. B), Lisi (N), Mateus (B), Bardan (N), Calgaro (B). Espulsi al 0’20” del pts Ritorno (N) per proteste, al 4’44” pts Lisi (N) per somma di ammonizioni