breaking news

07/05/2022 15:30

#Day26: derby da play-off per la Leo, GPA e Samp vogliono il secondo posto. Melilli, occasione d'oro

Cala il sipario sui gironi A, B e C (aperto ieri dagli anticipi vittoriosi di Fortitudo Pomezia e Sporting Sala Consilina), penultimo atto invece nel girone D. Riposano Alto Vicentino, Buldog Lucrezia, Vis Gubbio, Benevento e Giovinazzo.

GIRONE A – Mantova e 360 GG appaiate al primo posto. Virgiliani ad Arzignano, derby per i cagliaritani contro il già retrocesso Monastir. Dovesse finire così sarebbero gli isolani a chiudere al primo posto (e ad affrontare l’Active Network) in virtù della migliore differenza reti negli scontri diretti. C’è poi da assegnare l’ultimo posto per i play-off: derby per la Leonardo che deve vincere col Sestu (ai play-out contro il Milano per la rimodulazione delle retrocessioni) e poi sperare che il Lecco perda contro il Fossano (già certo del terzo posto). Hellas Verona quarto (in trasferta contro i Saints) con la testa già ai play-off. Aosta salvo in virtù della rimodulazione delle retrocessioni.

GIRONE B – La Gisinti ha già blindato il primo posto e attende di conoscere la capolista del girone D (Melilli, Giovinazzo o Cosenza, ndr). Bagarre in seconda posizione tra Città di Mestre (impegnato a Città di Massa in un possibile antipasto play-off) e Sampdoria (che chiede strada allo Sporting Altamarca salvo da una settimana). In caso di arrivo a pari punti sarebbe la GPA a terminare seconda. Decisivo poi lo scontro diretto tra Fenice VeneziaMestre e Prato, anche in virtù della rimodulazione delle retrocessioni. In B è certo il Cus Ancona, poi, in caso di vittoria della Fenice, il Prato farebbe i play-out proprio contro i lagunari che però avrebbero il vantaggio del fattore campo; al contrario, in caso di pareggio, il Prato non riuscirebbe ad evitare i play-out ma li giocherebbe sul campo amico; infine, in caso di vittoria dei toscani, la sfida play-out sarebbe tra Buldog Lucrezia (a riposo oggi, ma in svantaggio rispetto al Prato che vincendo arriverebbe a pari punti con i marchigiani) e Fenice.  

GIRONE C – Mancano gli ultimi “dettagli” nella classifica del girone C che ha incoronato la capolista Active Network di scena contro il Cus Molise, attualmente terzo e voglioso di confermarsi in questa posizione in vista della partecipazione ai play-off. Riposa il Benevento che appare destinato al quinto posto, pur trovandosi appaiato col Genzano al quale basta un punto per chiudere quarto. In coda tutto deciso, con i play-out che si disputeranno tra Tombesi e Nordovest, retrocesse Mirafin e Academy Pescara.

GIRONE D – Occasione d’oro per allungare in vetta per il Città di Melilli che, nella penultima giornata, ospita il già retrocesso e fanalino di coda Orsa Bernalda. Occasionissima perché riposa il Giovinazzo, mentre il Cosenza non avrà vita facile in casa delle Aquile Molfetta a caccia dei tre punti per continuare la corsa verso la salvezza diretta. E poi c’è il derby calabrese tra Bovalino e Futura, con gli amaranto che in caso di vittoria potrebbero operare il sorpasso proprio sulle Aquile, mentre i gialloblù provano, dopo la storica salvezza, a centrare una storica qualificazione play-off. Attualmente, per la differenza reti negli scontri diretti, c’è il Catanzaro al quinto posto (30 punti per le due calabresi) che cerca il bottino pieno a Regalbuto per giocarsi gli spareggi-promozione. Attenzione anche al Capurso, ancora in lotta per i play-off, impegnato in una partita dove i tre punti contano tantissimo contro la Gear Siaz ancora non del tutto salva (e che, tra l'altro, chiude oggi il suo campionato). Sfida da "dentro o fuori" per l’Altetico Cassano che non può assolutamente fallire contro l’Arcobaleno Ispica (una sconfitta condannerebbe peraltro i siciliani alla retrocessione).

Tutte le partite della giornmata odierna avranno inizio simultaneamente alle ore 16


26^ giornata (13^ di ritorno)

GIRONE ACLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

MILANO-AOSTA 3-6 FINALE
SAINTS PAGNANO-HELLAS VERONA 2-2 FINAE
ELLEDI’ FOSSANO-LECCO 2-3 FINALE
CITTA’ DI SESTU-LEONARDO 2-9 FINALE
ARZIGNANO-MANTOVA 9-2 FINALE
360GG-MONASTIR KOSMOTO 11-1 FINALE
Riposa: ALTO VICENTINO


26^ giornata (13^ di ritorno) 

GIRONE BCLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

MODENA CAVEZZO-CUS ANCONA 9-3 FINALE
CITTA’ DI MASSA-CITTA’ DI MESTRE 3-4 FINALE
VILLORBA-GISINTI PISTOIA 8-6 FINALE
FENICE VENEZIAMESTRE-PRATO 2-3 FINALE
SAMPDORIA-SPORTING ALTAMARCA 5-3 FINALE
Riposano: BULDOG LUCREZIA e VIS GUBBIO


26^ giornata (13^ di ritorno) 

GIRONE CCLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

FORTITUDO POMEZIA-ACADEMY PESCARA 6-0 (giocata giovedì)
SPORTING SALA CONSILINA-LAZIO 11-1 (giocata ieri)
NORDOVEST-MIRAFIN 3-3 (giocata alle ore 13)

ITALPOL-GENZANO 0-6 FINALE
ROMA-TOMBESI ORTONA 7-1 FINALE
CUS MOLISE-ACTIVE NETWORK 4-5 FINALE
Riposa: BENEVENTO


25^ giornata (12^ di ritorno)

GIRONE DCLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

ARCOBALENO ISPICA-ATLETICO CASSANO 7-1 FINALE
MELILLI-ORSA BERNALDA 5-1 FINALE
REGALBUTO-CATANZARO 2-1 FINALE
BULDOG CAPURSO-GEAR SIAZ PIAZZA ARMERINA 9-1 FINALE
AQUILE MOLFETTA-CS 4-7 FINALE
BOVALINO-FUTURA 5-1 FINALE
Riposa: GIOVINAZZO